Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Prova Mazda 5 2.0 CD

Prova: Mazda 5 2.0 CD

Ancora più pratica

23.09.2008

All'inizio del 2008, a poco meno di due anni dall'entrata nel mercato, Mazda ha apportato alcuni lievi ritocchi al Minivan 5 sportivo, offrendo nuove soluzioni. Un motivo valido per testare la nuova diesel a 2 litri, ora con 6+1 posti.

La modifica più evidente, di grande utilità pratica ed ancor maggiore effetto estetico, è sicuramente l'introduzione delle porte scorrevoli, come optional elettriche, per la parte posteriore dell'auto. Non soltanto le porte laterali della Mazda 5 si aprono ad un lieve tocco, come fossero fatte scorrere da una mano invisibile, ma è addirittura possibile aprirle da lontano grazie ad un telecomando.

Comodissima e maneggevole

Gallery: Prova Mazda 5 2.0 CD Grazie alle porte laterali scorrevoli, in estate è possibile rinfrescare velocemente l'auto prima di salirvi: arrivati alla macchina si può facilmente posare il bagaglio a mano dietro il sedile del conducente e poi, dalla postazione del conducente, chiudere tutte le porte prima di partire premendo semplicemente un pulsante. In alternativa è anche possibile viaggiare con le portiere aperte, con l'inconveniente di dover sopportare il rumore, del bip che segnala l'apertura della porte.

Lo porte scorrevoli sono inoltre molto pratiche: risolvono il problema dei parcheggi stretti, in cui è spesso difficile salire e scendere dall'auto e, favoriscono l'accesso e le operazioni di carico laterali. L'ampiezza delle aperture semplifica inoltre il montaggio dei seggiolini per bambini e, se essi sono un po' più grandi, non c'è pericolo che ammacchino l'auto parcheggiata accanto aprendo le portiere.

Pratica e sicura

Gallery: Prova Mazda 5 2.0 CD In ogni caso le porte laterali scorrevoli non rappresentano un pericolo: con gran coraggio ci siamo sottoposti ad una prova e possiamo affermare con sicurezza che la chiusura automatica si blocca anche in presenza del minimo ostacolo. Grazie alla tecnologia dei sensori è quindi impossibile schiacciarsi le dita alla chiusura delle portiere il cui meccanismo inoltre, dà l'impressione di essere molto solido e resistente.

I pratici interni della Mazda 5, invece, non sono stati modificati: nonostante il veicolo sia ancora più compatto, l'interno offre molto spazio sìa per i bagagli, sìa per i passeggeri. L'organizzazione interna dei sedili è variabile ed offre svariate combinazioni. Con un po’ di allenamento sarà “un gioco da ragazzi” passare dall'allestimento a sette a quello ad un solo sedile e viceversa.

Innumerevoli combinazioni

Gallery: Prova Mazda 5 2.0 CD Qualunque sia la combinazione scelta, in nessun caso si devono o si possono smontare i sedili. E' possibile avere a disposizione dai 112 ai 1566 litri di spazio nel bagagliaio. Con tutti i sedili ripiegati è possibile trasportare anche mobili piuttosto grandi all'interno della vettura, sebbene la superficie d'appoggio risulti leggermente irregolare.

Alcuni produttori di veicoli integrano ad hoc, all'interno della console centrale, lo schermo per il navigatore satellitare; Mazda invece, differenziandosi, propone con il Minivan 5, una scelta più varia di combinazioni per le superfici degli interni, molti scomparti e vani portaoggetti e, in generale, una grande funzionalità.

Diesel di punta

Gallery: Prova Mazda 5 2.0 CD Il motore della Mazda 5, un diesel da 143 CV, colpisce per la sua silenziosità e per la buona ripresa. Nonostante la coppia massima di 360 Nm si raggiunga sui 2.000 giri, la sospensione del turbo non dà nessun disturbo. Il diesel raggiunge la potenza massima già a 3.500 giri. La leva del cambio a sei marce, in ottima posizione, permette di sfrecciare in modo estremamente preciso e piacevole anche nelle stradine strette. E per chi va di fretta, è possibile portare quest'auto di 1,6 tonnellate da 0 a 100 Km/h nell'arco di 11,0 secondi. La velocità massima si aggira sui 200 Km/h.

Il quattro cilindri common-rail è inoltre ben alimentato e può facilmente divorare molti chilometri: il serbatoio ha una capacità di 60 litri che, in condizioni di consumo normale (6,1 litri), garantisce 1000 chilometri di esercizio. In realtà normalmente si ha una maggiore iniezione di carburante, noi abbiamo consumato circa 7 litri ogni 100 Km. Chi, invece, tende a schiacciare maggiormente l'acceleratore deve calcolare circa 8 o 9 litri. Il diesel presenta inoltre di serie un filtro anti-particolato per i gas di scarico.

Agile e sportiva

Gallery: Prova Mazda 5 2.0 CD Mazda vuole comunicare un'immagine sportiva ed anche la versione van familiare 5, pensata appositamente per essere funzionale, segue questo orientamento. L'assetto di guida della Mazda è rigido, decisamente sportivo e la tenuta di strada è buona anche ad alta velocità. La precisione nelle curve non è un problema: la vettura, dotata di serie di ESP, rimane sicura e manovrabile anche in sottosterzo.

Conclusione

Un affascinante "origami" di sedili, pratiche porte scorrevoli, un favoloso diesel, un assetto di guida decisamente sportivo ed un'estetica piacevole: la Mazda 5 è progettata sapientemente per offrire una grande varietà di caratteristiche davvero degne di nota.

Gallery: Prova Mazda 5 2.0 CD

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.