Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Prova Ford Ka Titanium 1.2 69 CV

Prova: Ford Ka Titanium 1.2 69 CV

Nuova Ford Ka: disegnata per la città

17.02.2009

Ford cambia completamente l’estetica della Ka, ma conserva l’essenza di questa piccola utilitaria. Continua ad essere un’auto disegnata espressamente per la città con un competitivo rapporto tra prezzo ed equipaggiamento. La versione con motore a benzina da 69 CV ha un prezzo di € 10.250.

Il design dell’auto più piccola di Ford è cambiato talmente tanto che saranno necessari diversi mesi prima che il grande pubblico lo riconosca a prima vista. Sulla Nuova Ka non resta nulla della vistosa estetica che ha caratterizzato la sua prima versione, sostituita ora da un’altra con le particolari linee del Kinectic Design. Sembra una versione mini della Nuova Fiesta.

Motore più efficace

Gallery: Prova Ford Ka Titanium 1.2 69 CVRiguardo all’offerta sui motori, la Ka non si conforma particolarmente all’ultima grande scommessa di Ford. Acquistando questa tre porte, che misura 3,6 metri di lunghezza, si può scegliere solo un motore benzina 1.2 69 CV o un turbodiesel 1.3 75 CV. Tra questi c’è una differenza di prezzo di  € 1.250, pertanto, la prima opzione sembra la più interessante.

La Nuova Ka possiede una stabilità decisamente buona su strade a scorrimento veloce, tuttavia il suo habitat naturale è la città. In questo caso si rivela un’auto molto pratica grazie alle sue dimensioni e alle prestazioni della sua meccanica, che le consentono di muoversi con la stessa rapidità di automobili con maggiore potenza.  

Consumi

Gallery: Prova Ford Ka Titanium 1.2 69 CVIl motore a benzina 1.2 di Ford produce 69 CV di potenza a 5.500 rpm e 102 Nm di coppia massima a 3.000 rpm. Non sono cifre spettacolari, però più che sufficienti per un’auto che non raggiunge la tonnellata di peso. Ford dichiara una velocità massima di 159 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 13,1 secondi.

Decisamente più realistici i dati di consumo forniti dall’azienda americana. Questo motore quattro cilindri consuma 6,3 litri in città, 4,4 litri su strada, e 5,1 litri nel ciclo misto. Durante il periodo di prova, questa Ka 1.2 ha consumato 6 litri in media, circolando principalmente in città, una cifra più che accettabile per una meccanica che si dimostra affidabile spingendo sull’acceleratore. Inoltre, rilascia emissioni C02 pari a 119 grammi per chilometro percorso.

Posto di guida

Gallery: Prova Ford Ka Titanium 1.2 69 CVLo spazio disponibile all’interno dell’abitacolo è condizionato dalla forma del tetto della Nuova Ka. L’altezza dei sedili posteriori non è sufficiente per una persona di oltre 1,80 cm di statura, la quale ha, inoltre, pochissimo spazio per le gambe. Sui sedili anteriori la situazione cambia notevolmente, poiché c’è abbastanza spazio sopra la testa, indipendentemente dalla posizione elevata in cui si trova il conducente.

Si tratta di una configurazione simile a quella di una monovolume che richiede una buona regolazione del sedile e del volante per non avere difficoltà con i pedali. La messa in moto può risultare scomoda, poiché troppo vicina al pilota e orientata eccessivamente in senso verticale, come accade nella Lancia Musa. Per questo motivo, Ford dovrebbe migliorare l’impostazione del sedile, che non è quella abituale, e del volante, che non essendo regolabile in profondità risulta troppo vicino al cruscotto.

Design interno

Gallery: Prova Ford Ka Titanium 1.2 69 CVLa leva del cambio ha una posizione decisamente ergonomica che consente di manovrare con facilità le 5 marce della trasmissione della Ka. Si tratta di una configurazione particolarmente appropriata per un’auto destinata alla città, poiché il continuo cambio di marcia viene reso più agevole grazie all’alto posizionamento della leva. Questa è posta nella parte inferiore della consolle centrale, che sostiene un cruscotto semplice ma bello.

Qui si notano la combinazione di colori chiari e scuri, le originali prese d’aria del climatizzatore e il design della parte centrale, ove si può osservare un originale logo della Ka. In questa zona, inoltre, vi sono i comandi degli alzacristalli elettrici e dell’aria condizionata, mentre la radio si può manovrare con i bottoni posti attorno alla relativa mascherina. Questo layout porta il conducente ad avvicinarsi troppo per regolare l’audio e, pertanto, è decisamente consigliabile l’aggiunta del pacchetto “connettività”.

Equipaggiamento

Questo pacchetto ha un costo di € 750 e include Bluetooth, controllo vocale, USB, comandi al volante e 6 altoparlanti. Sono alcune delle poche opzioni che mancano all’equipaggiamento Titanium, l’unico livello di allestimento nel quale è disponibile la Ka. Tra le altre cose, include aria condizionata, computer di bordo, guida assistita intelligente, fari fendinebbia, paraurti e retrovisori in tinta con la carrozzeria, cerchi in acciaio 15 pollici e chiusura centralizzata con comando a distanza. Inoltre, ha di serie airbag frontali per il guidatore e il passeggero e ABS con ripartitore elettronico della frenata (i freni posteriori sono a tamburo). Non include, tuttavia, il sistema di controllo della stabilità (ESP).

Per quanto concerne le sue concorrenti, bisogna dire che la Ford Ka ha la stessa struttura e proviene dallo stesso stabilimento della Fiat 500, la quale ha un prezzo leggermente superiore rispetto all’auto americana. Altre concorrenti, come la Citröen C2 o la Nissan Micra, hanno un prezzo di lancio inferiore, ma questo è compensato dal fatto che i loro optional sono di serie sulla Ford Ka.

Conclusioni

Uno dei maggiori vantaggi dell’utilitaria di Ford è il buon rapporto tra prezzo ed equipaggiamento. Inoltre, possiede un abitacolo confortevole per due persone e dei sedili posteriori sui quali possono accomodarsi perfettamente due bambini. In definitiva, si tratta di un’auto pensata per la città che garantisce buone prestazioni ad un prezzo abbordabile.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.