Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Prova: BMW 335i Coupè

Prova: BMW 335i Coupè

Acceleratore di luce

19.08.2006

Che somiglianza. La serie 7, 5, 6, 3 ed ora la 3 Coupè: ecco che la BMW ha pubblicato le prime foto e nascono le prime osservazioni sul design. La caratteristica dominante della macchina è la parte anteriore, ed è migliorata in lunghezza. Dopo la prova su strada, piace praticamente tutto della nuova vettura. Quasi tutto.

Prova BMW 335i CoupèLa serie 3 Coupè si presenta con un design del tutto indipendente, non si corre più il rischio di scambiarla con la Limousine. Piuttosto la serie 3 due porte, ricorda la grande serie 6 Coupè, soprattutto nel frontale. L'ampio e solido, frontale con i fari schiacciati, l'imponente struttura e l'accennata volta sul cofano motore, la rendono unica in questa classe. La Silhouette, caratterizzata da un pronunciato interasse, da una piccola sporgenza anteriore e da una postazione del conducente spostata all'indietro, termina con un elegante slancio nella parte posteriore della vettura. Il montante C, con la tipica curva del cerimoniere e il cuneiforme sportello laterale, danno rilievo ottico alle ruote motrici posteriori. L'effetto desiderato: la macchina ha già un aspetto aggressivo. Oltre a questo c'è un sofisticato gioco di luci ed ombre sui lati, da cui il nome di "accelerazione di luce" dato dagli esperti del design.

A proposito di luci: i fari Bi-Xeno con luce diurna di serie, mettono in evidenza un altro tratto distintivo tipico BMW: i doppi fari con anelli luminosi.

Raffinata quattro posti

L'interno non è al di sotto delle aspettative, in modo particolare con la scelta dei materiali è ovvio, che la BMWi ricordi le sue antiche qualità. L'appariscente cruscotto in pendenza (una delle poche parti rimasta invariata rispetto alle restanti tre varianti) è elegantemente sobrio. La consolle centrale si trasforma in consolle posteriore di serie e la serie 3 Coupè, diventa così una elegante quattro posti. La rinuncia al posto centrale non è esclusivamente per motivi estetici ma anche per garantire più spazio ai passeggeri dei sedili posteriori come confermato in prova, dalla libertà non solo per i gomiti ma anche per le ginocchia e la testa per un uomo di altezza media. Sufficientemente calcolata anche la capacità del bagagliaio che è di 440 litri (335i: 430 litri). Per grandi carichi la spalliera dei sedili posteriori può essere abbattuta.

Cinture di sicurezza automatiche

Prova BMW 335i CoupèChe il conducente e il passeggero accanto, siano sportivamente comodi, non stupisce. Non ci si deve contorcere con la cintura di sicurezza. Appena si gira la chiave, una barra del telescopio nascosto nel rivestimento laterale, inserisce la cintura nel manico. Sempre convincenti i sedili sportivi con il prolungamento estraibile e i lati regolabili (di serie nella 335i). Con un grande volante sportivo che si manovra perfettamente, la leva del cambio a sei rapporti di serie posizionata correttamente e la spalliera asimmetrica che lascia sufficiente spazio per il gomito destro del conducente, non si viene distolti dalla parte esenziale: la guida.

Come nella pubblicità

Se paragonata alla Limousine e alla Touring la carrozzeria della vettura è ancora rigida ed il telaio, un riuscito colpo di genio. Confortevole in modo esemplare ma anche agile come nessuna serie Tre prima d'ora, la nuova Coupè, interpreta perfettamente l'arcinoto slogan della BMW per la gioia di chi guida. Lo sterzo, con servo sterzo di serie o con guida attiva optional (€ 1.300), funziona da diretta interfaccia tra testa e strada: la serie 3 Coupè segue da sola la linea ideale. Saranno sul mercato dal 23 settembre diverse motorizazioni: due Sei cilindri, Turbodiesel (di volta in volta 3,0 litri cilindrata; 231 e 286 CV), due tradizionali sei cilidri Benzina (2,5 litri, 218 CV e 3,0 litri, 272 CV) ed il nuovo Twincharge. Ugualmente 3,0 litri di cilindrata ma con iniezione diretta benzina e due piccoli, efficienti turbocompressori, muovono la serie 6 da 306CV. E una succosa coppia pari a 400 Nm, dai 1.300 ai 5.000 giri

Sensibile otto cilindri  

L'effetto supera le alte aspettative. Come un otto cilindri di grande volume il motore, spinge da un numero di giri minimo e va morbido come la seta fino al limite. La prestazione su strada è degna di una M3. Raggiunge da ferma i 100 Km/h in 5, 5 secondi, con uno sprint di mezzo da 80 a 120 km /h in quarta, in 5,2 secondi (da 80 a 120 km/h in 5,2 secondi). E' assente il vuoto del turbo, soltanto con un gioco del pedale del gas si ha una minuscola decelerazione tra pieno gas e piena spinta . L'agilità della macchina ha una piccola carenza: il controllo della trazione che, nonostante i pneumatici posteriori da 225, è costretto ad un intervento frequente. Qui può essere d'aiuto il sistema di trazione integrale XDrive (optional) che per la prima volta, dimostrerà le proprie capacità in una Coupè. Ancora una volta è stato migliorato il cambio automatico a sei rapporti qui optional (€ 2.100). Con la sua notevole riduzione dei tempi di cambiata, questo convertitore automatico, riduce ulteriormente un doppio dispositivo di accoppiamento. Peccato solo che, l'altalena della cambiata, (come nella serie M) non abbia ottenuto una chiara ripartizione dei compiti. Gli ordini di cambiata invece di "in alto a destra" diventano "a sinistra in basso", diventano tirare (Cambiare in alto) e premere (Cambiare in basso )

Bilancio

Una cosa è chiara: la nuova BMW Serie 3 Coupè è la migliore che ci sia mai stata. E anche la due porte è la migliore serie 3 in vendita al momento. Assolutamente superiore, perché nonostante tutta la sua sportività anche il telaio particolarmente confortevole e l'incredibilmente potente Doppio Turbo sei cilindri, non hanno concorrenti. La sontuosa offerta di spazio e il grande bagagliaio fanno della Coupè un'elegante macchina da viaggio. E il prezzo? Sbalorditivo. La provvisoria variante 325i parte da € 35.800. Il modello testato da noi, da € 43.200. In questa classe non sono ancora inclusi tutti gli extra di lusso. Con vernice metallizzata, sistema di ausilio parcheggio, sensori pioggia/luce, sedili in pelle, climatizzatori automatici, cambio automatico, navigatore satellitare, la Coupè 335i, costa 10.000 euro in più. E in futuro, si attendono ulteriori sprazzi di luce.

DATI TECNICI

Peso a vuoto: 1.600 Kg
Portata: 480 Kg
Volume del vano portabagagli: 430 litri

Motore e Cambio
motore: motore a scoppio 3,0 litri 6 cilindri con iniezione diretta benzina e due turbocompressori che lavorano in parallelo
Potenza (CV per numero di giri/min): 306 / 5.800
Coppia massima (Nm per numero di giri/min): 400 / 1.300 - 5.000
Trazione: posteriore
Cambio: manuale a sei marce

Prestazioni
Prestazione da 0 a 100 km/h in 5,5 sec.
Velocità massima: 250 Km/h

Consumo e Ambiente
Carburante: Superplus
Consumo medio (l/100 km): 9,5
Emissioni Co2 (g/km): 228

Prezzi
Prezzo base: 43.200 Euro

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.