Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Prova di confronto: Mini Clubman vs. Peugeot 1007

Prova di confronto: Mini Clubman vs. Peugeot 1007

Belle e forse pratiche

13.05.2008

Nel confronto tra le varianti diesel, le individualiste mostrano di che cosa sono capaci.

Con dinamici montanti posteriori e linea decisa la Peugeot 1007 piace per la sua particolarità. Senza dubbio originale quanto gradevole, si caratterizza per le porte scorrevoli che la rendono unica se paragonata ad altre piccole cittadine. Altrettanto particolare è la Mini Clubman a cui quasi nessuno, riesce a resistere.

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007Sono il tetto rialzato, le proporzioni e i particolari a far battere forte il cuore e a suscitare l’effetto "la voglio!". La Clubman ha ereditato tutto l'essenziale dal modello precedente, aggiungendo davvero qualcosa in più con la raffinata porta laterale che si apre nella direzione opposta a quella di guida e le porte posteriori ad apertura centrale.

Apriti Sesamo

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007I van sono fondamentalmente caratterizzati da un’estrema facilità di accesso e la 1007 Peugeot, non fa eccezione. La comodità è addirittura superiore al normale. L’originale sistema Sèsame della Peugeot 1007 è tutto automatico. Al tocco del telecomando, delle maniglie o dei pulsanti posti all’interno dell’abitacolo, le portiere scorrono e cambiano rotta automaticamente se trovano un ostacolo (gambe o braccia). Per bloccare lo scorrimento delle portiere basta premere nuovamente il pulsante. Introdursi nell’abitacolo è un vero piacere e accedere ai sedili posteriori è un gioco da ragazzi.

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007La mini Clubman non è da meno con la genialità delle sue tre porte. Posteriormente le due porticine si aprono centralmente facilitando anche la salita ai passeggeri dei sedili posteriori. Fantastiche da vedere testimoniano ancora una volta la cura dei particolari da parte dei progettisti mini.

Altri particolari

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007L’abitacolo della 1007 è personalizzabile e Peugeot  mette a disposizione 12 kit per i maniaci dell’estetica. Con una piccola aggiunta di prezzo si possono sostituire ben 18 parti come i pannelli delle portiere, le cornici delle bocchette, la parte interna dei sedili, due vaschette sopra la plancia, i cassetti sotto i sedili anteriori ed altri particolari.

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007Nella mini, più lunga di 20 cm, siedono comodamente quattro adulti ed il guidatore gode di una eccezionale posizione del volante. Anche le persone più alte della norma non hanno nulla di che lamentarsi.

Versatilità

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007Nella Peugeot 1007, vengono dichiarati 178 litri di capienza del bagagliaio e spingendo in avanti i sedili posteriori si raggiungono i 1.048 litri. Lo schienale del sedile anteriore, piegandosi in avanti, crea uno spazio aggiuntivo che può ospitare ulteriori bagagli od oggetti. I sedili posteriori piegandosi e ribaltandosi rendono modulabile lo spazio a seconda delle esigenze.La Clubman non ha proprio tutte le caratteristiche di una vera wagon ma sicuramente è una mini versatile. I dichiarati 260 litri sembrano meno pur essendo 100 litri in più della mini tre porte. Nella configurazione massima arrivano a 930 litri sufficienti per ospitare i bagagli di un week-end per quattro persone

Identiche e tuttavia diverse

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007Identico per entrambe le vetture, un motore diesel da 1.200 chili, quattro valvole ad iniezione common rail, che con una cilindrata di quasi 1,6 litri, raggiunge i 110 CV e una coppia fino a 260 Nm a partire dai 1.750 giri. Nella Mini, la forza viene distribuita tramite un cambio a sei marce super-esatto mentre la Peugeot 1007, dispone di un cambio manuale a cinque marce.

Veloci sono entrambe...

I motori, il cui rumore ricorda un turbo diesel, sono buoni per entrambe. La velocità massima differisce di circa otto km/h per le due sfidanti. Più veloce forse la Mini con 193 chilometri dichiarati all'ora. Per quanto riguarda lo sprint alla velocità massima consentita per le strade extraurbane la differenza tra i 10,4 e i 10,6 secondi è davvero trascurabile.

Valori da sogno

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007Secondo i produttori, la 1007 avrebbe bisogno di soli 4,8 litri e la Mini dovrebbe accontentarsi addirittura di 4,1 litri. Entrambi i valori sono da sogno, in tutti i sensi. Per la Mini, valori attorno ai cinque litri sono realistici, la 1007 ha bisogno di un litro in più ogni 100 chilometri. Tuttavia, nella Clubman D sono possibili anche valori inferiori, grazie alla sesta marcia lunga, al sistema automatico start-stop e a tutte le altre misure EfficientDynamics.

Versatili, originali e comode

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007La 1007 guadagna punti in più per il comfort di guida. Data l’altezza della carrozzeria che porta la 1007 ad inclinarsi nelle curve a grande velocità, è consigliabile una guida tranquilla meno sportiva. Il contrario si addice alla Mini, che con pneumatici (invernali) da 175 millimetri, montati su cerchi in alluminio da 16 pollici, risulta agilissima anche sulle strade extraurbane.

Conclusione

La Mini Clubman e la Peugeot 1007 nonostante il medesimo motore diesel con tecnologia modernissima e le porte estremamente particolari, si muovono in due mondi differenti pronte ad emozionare sia un guidatore esigente sia, un’inguaribile esteta.

Prova di confronto Mini Clubman vs. Peugeot 1007

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.