IAA 2011
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Prototipi & Concept Renault Frendzy

Prototipi & Concept: Renault Frendzy

Elettrica e spaziosa

18.07.2011

Piccola anticipazione di quello che potrebbe essere il Kangoo elettrico del futuro: al Salone internazionale dell’Automobile IAA che si svolgerà dal 15 al 25 settembre 2011 a Francoforte, Renault presenterà con il Frendzy un concetto molto futuristico di SW compatta con tetto alto, idonea sia come auto familiare che come furgone da città.

Il doppio uso professionale e privato viene agevolato dall’asimmetria volutamente realizzata sulla carrozzeria. In particolare, sul lato destro la portiera di accesso al posto passeggero ha un’apertura a compasso, mentre la portiera per accedere ai sedili posteriori è realizzata con apertura scorrevole. Si è rinunciato volutamente al montante B tra le due portiere per consentire il carico di oggetti di dimensioni molto ingombranti. L’assenza del montante anche sul lato sinistro e l’apertura della portiera posteriore controvento agevolano l’accesso a bordo attraverso uno spazio molto generoso.

Questa quattro porte è dotata di un abitacolo molto accogliente e, nonostante la carrozzeria presenti una lunghezza soltanto di poco più di quattro metri, vi è spazio a sufficienza sia per i passeggeri che per i bagagli. In alternativa la Frendzy può essere utilizzata per il trasporto di merce anche di grosse dimensioni in quanto, lasciando a bordo il solo sedile di guida, risulta una capacità di carico di ben 2.250 litri.

Gallery: Prototipi & Concept Renault FrendzyFino a 170 km di autonomia

Ci sono inoltre alcuni dettagli particolari che accentuano il doppio uso di questo prototipo, come la possibilità di orientamento degli specchietti esterni, che durante l’uso professionale possono essere sistemati in senso verticale secondo le consuetudini dei veicoli industriali e commerciali, ed essere quindi ruotati in senso orizzontale durante l’uso come autovettura. Anche l’illuminazione all’interno dell’abitacolo può essere adeguata all’uso del momento, precisamente impostando una luce di colore verde durante le corse di lavoro oppure di un caldo colore arancio durante nel tempo libero.

La propulsione è affidata ad un motore elettrico dalla potenza di 60 CV alimentato da una batteria agli ioni di litio, che vanta un’autonomia di 170 chilometri e una velocità massima dichiarata di 130 km/h. I pedoni potranno riconoscere facilmente l’arrivo della Frendzy attraverso il rumore particolare del suo motore elettrico, che dal punto di vista meccanico risulta di per sé piuttosto silenzioso. In merito all’eventuale uscita di serie di questo prototipo Renault non rivela però ancora nulla. (mh/sp-x)

Gallery: Prototipi & Concept Renault Frendzy

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.