Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Prototipi & Concept Peugeot SR1

Prototipi & Concept: Peugeot SR1

Peugeot SR1

26.01.2010

Peugeot presenterà al prossimo Salone di Ginevra, nel mese di marzo, un possibile anticipo di come sarà la linea generale stilistica della casa nel prossimo futuro. Si tratta di un concept ibrido incarnato nella silhouette di un coupé decapottabile, che raggiunge una potenza finale pari a 313 CV. L’auto è stata progettata per tre passeggeri e presenta interni molto curati.

HYbrid4

La tecnologia ibrida oggi non sorprende più nessuno, ma la SR1 possiede caratteristiche che la rendono unica. Di fatto, il suo sistema di propulsione verrà montato su modelli già disponibili nel mercato, come la 3008, la cui versione ibrida potrebbe debuttare nel 2011.

Gallery: Prototipi & Concept Peugeot SR1I 313 CV derivano dalla combinazione di un motore a benzina 1.6 THP (a 218 CV) con un elettrico per le ruote posteriori (95 CV). La potenza viene erogata alle quattro ruote, tutte motrici. Il funzionamento di tale sistema sterzante è assai simile a quello di altri modelli presenti nel mercado: l’angolo di sterzo delle ruote posteriori varia in base alla velocità ovvero, a maggiore velocità minore quantità di sterzata e viceversa.

Come era previsto, Peugeot ha sviluppato la SR1 adottando una modalità di guida pulita. La casa francese non ha comunicato dati circa il chilometraggio percorribile in modalità elettrica. Sappiamo solo che tale modalità è prevista e che nel ciclo combinato il consumo di carburante sarà pari a 4,9 litri. A sua volta il livello delle emissioni resta inferiore ai 120 grammi di CO2 per chilometro, per cui l’auto entra a pieno titolo nella categoria delle ecologiche.

Gallery: Prototipi & Concept Peugeot SR1Per tre

La SR1 non è un coupé, ma appare piuttosto come una soluzione intermedia tra una biposto e una decapottabile dotata di un sedile posteriore destinato ad altri passeggeri. Il prototipo è in grado di accogliere 3 passeggeri, con un unico sedile alloggiato nella parte centrale posteriore, accessibile spingendo in avanti la consolle centrale. Negli interni, il quadro strumenti, posto dietro il volante sportivo, combina i formati analogico e digitale. Sono presenti elementi ad oggi mai visti in un’auto, come gli indicatori verticali in cristallo per il controllo dei consumi e dell’autonomia, e il vano ricavato per l’orologio da polso del conducente.

Le rifiniture, come previsto, presentano un design futurista: risalta il cuoio liscio combinato con legni nobili e con materiali innovativi come il nikel grezzo o i cromati satinati. Il risultato finale non può che essere elegante.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.