Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Prototipi & Concept Ford Start Concept

Prototipi & Concept: Ford Start Concept

Ford Start Concept

05.05.2010

In occasione dell’Auto China di Pechino (25 aprile - 2 maggio 2010), Ford ha presentato il prototipo Start relativo al concetto di una nuova utilitaria. Con esso la casa americana mostra la sua concezione più recente di city car del futuro e, nel contempo, offre l’opportunità di dare un’occhiata alla nuova linea di design del marchio e ad un motore downsizing a benzina pressoché maturo per la produzione di serie.

Con il prototipo Start Ford imbocca una nuova direzione in materia di design. La forma bombata, valorizzata da diversi elementi di illuminazione realizzati in tecnologia a LED, potrebbe segnare un cambio di paradigma nel linguaggio del design del marchio. Le forme bombate erano comunque state annunciate da Ford già negli scorsi anni ’90. Successivamente sono stati il New Edge e il Kinetic design a caratterizzare lo stile delle auto Ford, con le loro linee incisive e l’impronta tecnologica. Ora la casa americana torna a proporre linee più morbide e avvolgenti.

Con la sua lunghezza di 3,68, la Start supera la lunghezza della Ka soltanto di pochi centimetri. In virtù dell’interasse di 2,30 metri, questo prototipo largo 1,69 metri è comunque in grado di accogliere a bordo quattro passeggeri. Nell’abitacolo, estremamente spazioso, gli elementi di comando sono concentrati sulla consolle centrale, che alloggia un piccolo display touchscreen a colori, caratterizzato da un’area comandi stile iPhone. Attraverso questo schermo è possibile impostare diverse funzioni, come ad esempio la gestione del climatizzatore.

Piccola ma potente

Gallery: Prototipi & Concept Ford Start ConceptGrazie ad un’ingegnosissima idea, a bordo della Start è possibile collegare uno Smartphone con il sistema On-Bord-Mulitmedia, per poi richiamare tramite comando vocale la rubrica degli indirizzi o il sistema di navigazione. Ci sono anche delle limitazioni assolutamente intelligenti: ad esempio il sistema chiamato MyFord-Mobile impedisce di digitare SMS durante la guida.

Sotto il suo cofano bombato, il prototipo Start alloggia un motore a benzina turbo tre cilindri da 1 litro. Il gruppo propulsore dalla potenza probabilmente di 100 CV della nuova generazione EcoBoost viene combinato con un cambio manuale a cinque marce e dovrebbe accontentarsi di circa 4 litri di benzina ogni 100 km. Questo nuovo motore, che prossimamente verrà montato a bordo di diversi modelli di serie, è dotato di un blocco in ghisa grigia e una testa cilindri in alluminio.

Con una propulsione di questo tipo, la Start sarà in grado di muoversi agilmente grazie anche a diversi accorgimenti mirati ad una costruzione leggera. Ad esempio per il telaio sono stati utilizzati abbondantemente materiali come alluminio e acciaio ad alta resistenza, mentre il rivestimento esterno è stato realizzato con diversi compositi leggeri. (mh)

Gallery: Prototipi & Concept Ford Start Concept

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.