Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Prototipi & Concept: BMW M1 Hommage

Prototipi & Concept: BMW M1 Hommage

Forme estreme

06.06.2008

La BMW ha stupito il mondo automobilistico dando alla luce nel nuovo millennio la Z8 – una rivisitazione mozzafiato della leggendaria 507. Questo Roadster retro è il ponte perfetto tra passato e futuro.  La BMW può aggiungere con la M1 un'ulteriore pietra miliare alla sua leggendaria tradizione di vetture sportive, sempre alla ricerca di nuove evoluzioni. La BMW con lo studio M1 Hommage ha dato un barlume di speranza al Concorso d’Eleganza.

Già al primo sguardo si capisce chiaramente chi “omaggia” la Hommage. È soprattutto la sua forma incuneata che ci fa subito pensare alla Ur-M1. Il disegno dei vetri laterali, la verniciatura rossa-arancione o le lamelle sopra il vetro posteriore sono altre citazioni. Sia il posizionamento dello stemma della BMW sulla coda della vettura che anche il disegno della griglia del radiatore offrono alla struttura della nuova BMW delle reminiscenze all’originale. Di grande impatto ci sono soprattutto le ruote della M1 Hommage che con le sue fessure rimandano inconfondibilmente al suo progenitore.

Un omaggio alla bellezza

Prototipi & Concept BMW M1 HommageGli ingegneri della Hommage BMW non si sono solamente ispirati alle forme storiche, ma hanno anche aggiunto un tocco di modernità a questa nuova M1. Il gioco tra superfici concave e convesse e gli accattivanti spigoli dei fari sono tratti caratteristici dei nuovi modelli della casa tedesca. Nonostante i giochi di forma contemporanei: la M1 Hommage non sembra essere prevista quale modello del futuro. La BMW ha voluto solamente omaggiare la bellezza. Addirittura sugli interni della Hommage, la BMW non rilascia alcuna informazione. La BMW richiama l’attenzione dei giornalisti solamente sul fatto che esiste una distanza maggiore tra gli assi rispetto l’altra M1 e quindi ha il vantaggio di offrire più spazio. La casa automobilistica preferisce addirittura non rilasciare alcuna informazione per quel che riguarda la tipologia di motori. E per quel che riguarda le prestazioni: è difficile parlarne nell'era del cambiamento climatico. Sicuramente la BMW avrebbe nel proprio cassetto dei motori che ben si adatterebbero. Per esempio il motore V10, 507 CV della serie M5/M6 si adatterebbe benissimo. Ed oltretutto questo motore potrebbe addirittura venire potenziato se adattato ad una super sportiva. Prototipi & Concept BMW M1 Hommage

Uscirà dal cilindro una super sportiva?

La questione del motore fa sorgere spontanea la domanda: quanto bisognerà ancora attendere prima di vedere una BMW super sportiva sul mercato? Anzi, diventa quasi indispensabile per la casa di Monaco di aggiungere un simile modello. Senza ombra di dubbio un simile prodotto non farebbe altro che aumentare il prestigio di ”casa automobilistica dinamica”. Il problema è però che ad ora non c’è nulla di concreto. Se in futuro dovesse essere lanciato sul mercato un progetto simile, significa che la BMW è riuscita in maniera egregia a tenerlo nascosto. È però molto più probabile che si debba aspettare almeno un altro paio d’anni prima di vedere un simile bolide BMW su strada. (mh)

Prototipi & Concept BMW M1 Hommage

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.