Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Attualità: Mazda: qualità nel DNA e valore nel tempo

Attualità: Mazda: qualità nel DNA e valore nel tempo

Design universalmente riconosciuto e tecnologia motoristica distintiva

08.02.2018

Un design universalmente riconosciuto ed una tecnologia motoristica distintiva, unica nel panorama automobilistico mondiale, sono proprie del nuovo corso del brand Mazda.

La più recenti versioni dei modelli Mazda offrono un miglioramento della qualità e presentano un design esterno più maturo, elegante e raffinato. A questi elementi si aggiungono le soluzioni tecniche di Mazda, come Skyactiv Technology,  che garantisce un’elevatissima efficienza in termini di consumi ed emissioni.

Questa crescita su più fronti ha convinto il mercato, facendo aumentare naturalmente il valore residuo delle auto della multinazionale di Hiroshima e portando i modelli della gamma a contendere ai più blasonati marchi premium il primato di questa particolare classifica. Oggi Mazda2, Mazda3, Mazda6, CX-3, CX-5 sono – al pari di MX-5 – tra le vetture che nei rispettivi segmenti mantengono meglio il valore nel tempo.

Qualità, contenuti e politica del “giusto prezzo”

Le Mazda sono da sempre auto estremamente affidabili. Lo attestano i numerosi riconoscimenti internazionali raccolti negli ultimi anni dal marchio giapponese (Dekra, JD Power, Report affidabilità del TUV etc etc) e lo dicono i clienti del Brand che riconoscono nelle auto un incremento esponenziale della qualità percepita.

In termini di contenuti di prodotto le Mazda, mediamente, sono molto ben equipaggiate in ogni allestimento rispetto alla media delle altre vetture. Quando si acquista una Mazda spesso sono compresi nel listino di base tutta una serie di dotazioni che la concorrenza mette a disposizione solo a pagamento.

Questo fa sì che all’atto dell’acquisto non sia necessario attingere ai tanti optional a pagamento che fanno lievitare il prezzo e che poi, all’atto della rivendita della vettura, non verranno conteggiati – se non in minima parte – nella valutazione del valore residuo dell’auto.

Coerente con questo nuovo posizionamento nel mercato, Mazda ha messo in piedi un’intelligente strategia di vendita, attraverso la politica del “giusto prezzo”, improntata su listini reali. Politica dei prezzi che si ripercuote favorevolmente nella fase di rivendita della vettura. Ed è proprio in termini di valore residuo dell’usato che Mazda è riuscita ad ottenere un primato importante.

Un traguardo che rappresenta un passaggio fondamentale per la crescita sia in termini meramente commerciali che di percezione del marchio e che potrà essere ulteriormente elevata se Mazda continuerà, assecondando il proprio codice genetico, a sfidare le convenzioni nell’ottica di una qualità assoluta e di un continuo miglioramento.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

L'usato ancora nuovo domani.

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.