Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Primo contatto: Renault Koleos

Primo contatto: Renault Koleos

Questione di feeling

01.07.2008

I francesi della Renault sanno che il segmento SUV gode di maggior salute di station wagon e berline. Per questo propongono Koleos, una valida alternativa per il segmento.

Da Settembre disponibile anche sul mercato italiano, Koleos nasce dalla collaborazione con il partner Nissan che possiede un know-how importante su quattro ruote motrici ed offroad.

Base conosciuta

Mentre i giapponesi si sono dedicati maggiormente al design pratico di un vero offroader, i francesi hanno curato aspetti come lo stile e la dinamica, disegnando la nuova Renault Koleos sulla piattaforma comune di Nissan Quashqai e X-Trail. Da segnalare il lunotto inclinato che regala prezioso spazio di carico: la Koleos, lunga ben 4,5 metri, dispone di oltre 450 litri a sedili occupati.

Primo contatto Renault KoleosUn dettaglio pratico: il sedile posteriore suddiviso a 40:60 può essere ribaltato anche dall’abitacolo; in questo modo si ha a disposizione un massimo volume di carico fino a 1.380 litri. Gli schienali scompaiono completamente ribaltando in avanti i sedili, ed è possibile caricare comodamente la Renault mediante la porta del bagagliaio divisa in due - la parte inferiore si ribalta verso il basso. Allo stesso modo è ribaltabile lo schienale del sedile passeggero permettendo il trasporto di oggetti lunghi fino a 2,6 metri.

Materiali di alta qualità

Primo contatto Renault KoleosSia davanti che dietro si viaggia comodamente. C’è sufficiente spazio libero per gambe e testa, dietro la plancia lo spazio è comodo, ed i materiali sono belli da vedere e piacevoli al tatto. Le superfici morbide sottolineano la lavorazione e la qualità dei materiali di casa Renault.

A questo si aggiunge la facilità di utilizzo della Koleos: i comandi nella larga console centrale sono intuitivi, il sistema di navigazione opzionale con grande schermo viene comandato da un proprio pannello di controllo. Unico neo: il pulsante di start si nasconde un po’ nella console centrale e deve essere trovato.

A trazione integrale o frontale

Primo contatto Renault KoleosA seconda della motorizzazione la Koleos viaggia con trazione a due o a quattro ruote motrici. Per l'unico modello benzina disponibile, un motore a quattro cilindri con buona elasticità da 2,5 litri e 171 CV è disponibile esclusivamente a trazione anteriore. Renault indica il suo consumo in meno di 10 litri di benzina super ogni 100 km. Le due motorizzazioni diesel meno potenti sono equipaggiate a 2WD o 4WD, la maggiore dispone di trazione integrale di serie.

I motori diesel sviluppano 150 e 173 CV, tutti dotati di serie di cambio a sei marce. Per il motore diesel meno potente la Renault offre come optional il cambio automatico a sei marce. Il motore diesel base produce a 2.000 giri 320 newton metri sull'albero a gomiti: questo è sufficiente per accelerare le 1,7 tonnellate dell’auto da 0 a 100 km/h in dieci secondi. Il consumo per la versione a trazione anteriore è indicato da Renault in 7,2 litri ogni 100 chilometri, la versione a quattro ruote motrici consuma 7,4 litri. Consumano quasi un litro in più i modelli automatici.

Di poco più veloce

Primo contatto Renault KoleosSecondo la scheda tecnica il motore diesel più potente è di poco più veloce. Da fermo porta la Koleos da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi, e anche la velocità massima con 190 km/h è solo di poco superiore a quella del fratello minore. Tuttavia i suoi 360 newton metri permettono una ripresa maggiore ma anche un consumo medio di 7,9 litri ogni 100 km.

La Renault si è procurata il sistema a quattro ruote motrici dall’esperienza Nissan. Il conducente può scegliere la modalità di trazione premendo un tasto: pura trazione anteriore (risparmia benzina), quattro ruote automatico oppure quattro ruote con differenziale centrale bloccato. In modalità automatica, la potenza viene suddivisa tra gli assi in base alle condizioni di guida e della strada. In condizioni normali il 50% della forza di trazione giunge all'asse posteriore. Nella modalità "Lock" - fino a 40 km/h - il differenziale centrale è bloccato: può essere utile in salite ripide e strade fangose.

Adatta per fuoristrada

Primo contatto Renault KoleosI venti centimetri di altezza dal suolo assicurano l'idoneità offroad della Koleos. A questo si aggiunge un angolo di declivio di 27 gradi anteriormente e 31 gradi posteriormente, il che permette di scalare forti pendenze. Il conducente viene supportato dal dispositivo di partenza in salita e di avviamento assistito, evitando che l’auto scivoli sia in avanti che indietro.

Gli ingegneri hanno reso le sospensioni confortevoli, adattandole al carattere SUV. La Koleos oltrepassa perfettamente irregolarità ed asperità senza agitare troppo la carrozzeria, mantenedo del tutto il controllo. Diverso invece lo sterzo, ancora tipicamente SUV. A nostro giudizio un po’ troppo scorrevole e poco confortevole per il conducente.

Tre linee

Primo contatto Renault KoleosTutto tace per quanto riguarda i prezzi, dal momento che la Koleos sarà disponibile da fine settembre. Già decise invece le tre linee di dotazioni. La versione base „Expression“ comprende un'ampia dotazione di serie, la quale include tra l'altro ESP, sei airbag, cerchi da 17 pollici, fendinebbia, regolatore automatico dell'accelerazione, alzacristalli elettrici, impianto di climatizzazione manuale ed una radio con CD.

La versione „Dynamique“ si arricchisce di assistente al parcheggio, sistema d'accesso senza chiave, sedile passeggero pieghevole e clima automatico. La versione top è la linea Luxe dotata, in perfetta ottica Offroad, di una protezione nello stesso colore della vettura, sensore per luce e pioggia, interni in pelle, sound system Bose, tettuccio panoramico e luci allo xeno.

Conclusione

Primo contatto Renault KoleosI francesi portano una solida alternativa nel segmento SUV con la Koleos costruita da Renault-Samsung in Corea. I materiali e la lavorazione soddisfano a pieno le promesse di qualità fatte dalla casa francese, e tutte e tre le motorizzazioni offerte si adattano benissimo all’auto, anche se sarà probabilmente il diesel di base con 150 CV a trovare la maggiore diffusione in tutta Europa.

Primo contatto Renault Koleos

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.