Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Primo contatto: Peugeot 308 SW

Primo contatto: Peugeot 308 SW

Al servizio del piacere

16.05.2008

Sei mesi dopo la berlina, Peugeot lancia sul mercato la 308 SW. A partire dal 17 maggio 2008 la station wagon, di 22 centimetri più grande della berlina, sarà disponibile presso i rivenditori. A scelta con cinque o "5+2" posti, non può essere definita una sette posti integrale date le dimensioni dei due posti della terza fila di sedili adatti ad ospitare due piccoli passeggeri.

Rispetto al modello precedente, la 308 SW dispone ora di una seconda fila di tre sedili di uguale larghezza. Essendo il sedile centrale di normali dimensioni, i sedili esterni risultano un pò più stretti della norma. Tuttavia, smontando il sedile centrale e spostando i due sedili esterni verso il centro, è possibile recuperare spazio. Il sedile rimanente può essere montato in terza fila, creando così un ambiente più confortevole.

Disposizione variabile dei sedili

Primo contatto Peugeot 308 SWA seconda della disposizione dei sedili, il volume del bagagliaio passa da 508 litri per la comune cinque posti a 1.736 litri in assenza dei sedili posteriori. Nella configurazione "5+2" di fatto il bagagliaio si annulla. I sedili si possono ribaltare e anche spingere in avanti pur non scomparendo mai del tutto nel piano di carico.

Primo contatto Peugeot 308 SW La 308 SW offre quindi un bagagliaio dalle dimensioni variabili il cui accesso è consentito dal portellone posteriore ad apertura separata, di serie a partire dalla linea di equipaggiamento Sport.

Enorme successo del diesel

Primo contatto Peugeot 308 SWLa gamma dei motori, quattro a benzina e due diesel, offre un’ampia scelta. Merita attenzione il diesel da 109 CV, quattro cilindri da 1,6 litri che nel nostro test, si è dimostrato un motore davvero piacevole. Con i suoi 240 Nm a 1.750 giri bastano appena dodici secondi per raggiungere i 100 km/h. La potente ripresa, agevola lo stile di guida di chi non ama cambiare spesso marcia. Solo in salita, entra in gioco più spesso il cambio a sei marce dato che la sola station wagon pesa comunque una tonnellata e mezzo.

Cambio automatico assetato

Primo contatto Peugeot 308 SWPer quanto riguarda i consumi, il livello è basso e precisamente di 5,1 litri ogni 100 km. In combinazione con i pneumatici Michelin "Energy Saver", di nuovo sviluppo, il consumo dovrebbe scendere addirittura a 4,9 litri. Un buon litro in più serve al secondo diesel proposto, un due litri di 136 CV con 320 Nm. Anche questo motore è equipaggiato di serie con un cambio a sei marce, e con un sovrapprezzo, è possibile avere anche la versione automatica: in questo caso, però, il consumo sale raggiungendo i 7,1 litri.

I motori a benzina disponibili, derivano tutti dalla cooperazione con BMW e sono già noti ad altri modelli Peugeot. Con la station wagon fa il suo ingresso nella serie 308 il motore THP da 175 CV, lo stesso della 207 RC. La sua base è un quattro cilindri turbo da 1,6 litri che è disponibile anche nella versione a 150 CV. Il motivo principale dell'aumento di potenza è la modifica del diagramma caratteristico del motore: in questo modo, i progettisti sono riusciti a sviluppare 25 CV in più. Il modello di punta si riconosce da una calandra speciale e dal discreto spoiler posteriore.

La combinazione di iniezione diretta e turbocompressore TwinScroll permette di mantenere bassi i consumi: 7,8 litri ogni 100 km - per lo meno se si guida con moderazione. Tuttavia, il THP 175 non invita a mantenere un andamento tranquillo; la sua eccezionale ripresa spinge ad una guida vivace. Già a 1.600 giri, 240 Nm vanno sull'albero motore, e per accelerare a 100 km/h, alla Peugeot servono solo 8,3 secondi.

Motore aspirato a cinque marce

Primo contatto Peugeot 308 SWOltre ai due modelli turbo, Peugeot offre la 1.6 anche con motore aspirato da 120 CV. Il modello base è caratterizzato da un motore da 1,4 litri con 95 CV. Entrambi i motori aspirati sono abbinati ad un cambio a cinque marce, mentre le versioni turbo dispongono di sei marce di serie. Per i motori da 1,6 con 120 e 150 CV è disponibile anche un cambio automatico. Nel secondo caso, però, il trasformatore esaurisce ben dieci CV, e la potenza massima scende quindi a 140 CV.

Già nella berlina convinceva il telaio nettamente migliorato rispetto alla 307, e di esso approfitta ora anche la station wagon. Grazie alla sufficiente rigidità, garantisce una tenuta sicura anche se si percorrono curve ad alta velocità. Tuttavia, su giunti trasversali la SW tende un pò ad oscillare e i gli occupanti percepiscono le irregolarità del manto stradale.

Cinque varianti

Primo contatto Peugeot 308 SWA seconda della variante di equipaggiamento - Peugeot propone cinque linee - la 308 dispone di tutti gli optional per il comfort. Di serie sono a bordo, oltre all'ESP e a sette airbag, gli specchietti retrovisori esterni regolabili elettricamente, gli alzacristalli elettrici, un impianto di climatizzazione manuale e una luce di marcia diurna. La radio si trova solo a partire dal secondo livello mentre il sistema di sedili modulare è riservato alle tre serie più alte. Come optional inoltre si possono ordinare anche altre comodità, come il profumatore d'ambiente, il tetto panoramico, i fari bixeno, i sedili sportivi o i faretti LED.

Conclusione

Le previsioni di vendita dei modelli 308 sono senza dubbio ottimistiche con una stima che si aggira intorno ai 21.000 da ripartire tra la berlina e la station wagon che offre senza alcun dubbio prestazioni sufficienti a far gioire il conducente. Chi ha bambini piccoli poi, apprezzerà i due posti opzionali nel bagagliaio.

Primo contatto Peugeot 308 SW

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter gratuita di AutoScout24. Più di 400.000 iscritti!

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.