Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Primo contatto Audi TT RS

Primo contatto: Audi TT RS

Audi TT RS

09.06.2009

Le prevendite dell’Audi TT RS sono già iniziate ad aprile, ma il vero lancio commerciale partirà a luglio 2009. Due le versioni previste: Coupè e Roadster, 58.100 € per la prima e 61.250 € per la seconda.

Con la TT RS, Audi punta a concorrere con la Porsche Cayman S e la Nissan 370Z. In effetti, quest’auto della casa di Ingolstadt si classifica nella fascia “top” riguardo a potenza e prestazioni, ma nella fascia media riguardo al prezzo.

Torna la tradizione, con il turbo 5 cilindri da 2.5 litri TFSI a iniezione diretta, che regala un’enorme potenza: 340 CV (250 kW), 450 Nm di coppia e velocità autolimitata a 250 km/h (in via opzionale si può arrivare a 280km/h). In effetti, il 5 cilindri era un classico Audi tra gli anni ‘70 e ‘80, ma da metà anni '90 è stato gradualmente sostituito dal nuovo V6. Ora invece torna alla ribalta.

Gallery: Primo contatto Audi TT RSPrestazioni

Grazie a questo potente turbo la TT RS accelera da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi in versione Coupé (un decimo in più per la Roadster). Questa ripresa esplosiva è garantita da una coppia massima disponibile tra 1.600 e 5.300 giri/min.

La TT RS Coupé consuma 9,2 litri/100 km (9,5 per la Roadster).Non è previsto un cambio automatico-sequenziale a doppia frizione Dsg, in quanto l’elevata coppia non lo permette, bensì un cambio manuale a 6 marce con spaziatura dei rapporti sportiva e ravvicinata.

Gallery: Primo contatto Audi TT RSSound particolare

Lo sprint è accompagnato dal sound del 5 cilindri e soprattutto dal sibilo del turbo (pressione di sovralimentazione di 1,2 bar). I tecnici hanno effettuato un sound-tuning, installando nel tubo di scappamento sinistro una valvola a farfalla azionata dalla sottopressione che, quando viene aperta attraverso il tasto apposito (tasto S), provvede a un rombo crescente.

L’impianto di scappamento sportivo (proposto come optional) è riconoscibile dal colore nero opaco, che si intona perfettamente con il pacchetto “Black”, indipendentemente dalla tinta scelta per la carrozzeria.

Solo con trazione integrale

Gallery: Primo contatto Audi TT RSGrazie alla trazione integrale Quattro con frizione a lamelle, la TT RS scalpita soltanto in situazioni estreme. Il più delle volte la forza viene distribuita perfettamente sulle quattro ruote. Ogni ruota riceve la forza che è in grado di reggere. Il resto viene eliminato attraverso la regolazione, o quanto meno finisce in fumo, visto e considerato che l’ESP è disattivabile in due stadi.

La rielaborazione del telaio è molto evidente ed ha reso la TT molto agile già nelle versioni standard. La riduzione dell’altezza di circa 10 millimetri e soprattutto l’applicazione di nuovi ammortizzatori rendono la TT RS sulle piste da corsa un portento.

La regolazione elettronica degli ammortizzatori Magnetic Ride è un optional, ma non risulta indispensabile. Infatti, consente al conducente di scegliere soltanto tra le modalità comfort e rigida, ma chi ama le auto sportive, in genere, non dà importanza a questi aspetti, soprattutto se il telaio standard è buono, come in questo caso.

Gallery: Primo contatto Audi TT RSAzzeccatissimo sembra il treno di gomme da 19 pollici con pneumatici da 255, rispetto alla gommatura 245/40 R18 di serie. Con esso si ha una sensazione di maggiore aderenza al suolo, che sorprende sia durante la marcia in curva che durante una frenata improvvisa e violenta. I freni, tutti e 4 ventilati internamente, presentano sull’asse anteriore dischi forati da 370 millimetri, mentre sull’asse posteriore dischi da 310 millimetri.

Meglio rinunciare allo spoiler

Gallery: Primo contatto Audi TT RSCon la sua lunghezza di 4,20 metri la TT RS non la fa da padrona soltanto in pista, ma si difende bene anche su strada. Dal punto di vista estetico presenta caratteristiche diverse dalla sorella TT di minor potenza. Non ci sono i fari fendinebbia nel grosso spoiler anteriore, di lato si notano gli enormi freni e sulla coda l’alettone fisso è un po’ troppo imponente. Fortunatamente è possibile ordinare, senza alcuna maggiorazione di prezzo, il famoso mini-spoiler, che esce fuori dal vano portabagagli quando si raggiunge la velocità di 120 km/h.

Riguardo all’equipaggiamento la TT RS calca le orme della TTS. Ciò significa che ha molto in comune con essa, ovvero che si possono ordinare alcuni comfort come risulta dai dati tecnici.

Dati tecnici
 
Marca e modello   Audi TT RS Coupé
Equipaggiamento    
Specifiche    
Lunghezza/ larghezza /altezza (mm)   4.198/ 1.842 / 1.342
Interasse (mm)   2.468
Diametro di sterzata (m)   11
Peso (kg)   1.447
Vano portabagagli (l)   287 bis 700
Pneumatici   255/35 R16
Motore    
Cilindrata (cc) / cilindri   2.480 / 5, in fila
Potenza (CV)   340
Coppia (Nm) / giri   450 / 1.600 - 5.300
Trazione   integrale permanente
Cambio   cambio manuale a 6 marce
Consumo  
Carburante   Super Plus
Combinazione di fabbrica (l/100km)   9,2
Emissioni di CO2 (g/km)   214
Consumo AS24 (l/100km)     n. d.
Caratteristiche    
Accelerazione 0-100 km/h (s)   4,6
Sprint AS24 0-100km/h (s)   -
Prova di frenata AS24 100-0km/h (m)   -
Velocità massima (km/h)   250/280 sempre regolata
Prezzi  
min. (Euro)   58.100 €
Extra consigliati   Vernice metallizzata, Pacchetto “Black”, supporto lombare dei sedili, dispositivo Tempomat, aumento della velocità massima a 280 km/h, interfaccia per Bluetooth e telefono, adattatore USB
 
Più dati
Meno dati
 

In conclusione

Gallery: Primo contatto Audi TT RSChi ha la possibilità ed è disposto a spendere circa 60.000 € per un’auto sportiva velocissima e ben equipaggiata, deve assolutamente acquistare una Super TT. In effetti la TT RS è la TT più speciale e pazzesca della gamma Audi. La colpa è del 5 cilindri che spinge ad accelerare tendendo continuamente l’orecchio in ascolto. In questo modo ci si deve scordare di limitare il consumo di carburante ai 9,2 litri dichiarati!

Chi ama viaggiare soltanto a velocità sostenuta, può optare per la TTS (272 CV), il cui abitacolo è una copia di quello della RS.

Per tutti quelli che preferiscono il 6 cilindri, l’offerta prevede ancora la TT V6 (250 CV). Infine, coloro che amano principalmente il design TT possono scegliere la TFSI da 160 o 200 CV oppure la TDI da170 CV.

Gallery: Primo contatto Audi TT RS

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.