Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Yamaha XV950 e XV950R

Presentazione: Yamaha XV950 e XV950R

Design "neo retrò"

01.10.2013

Yamaha ha da poco presentato le nuove XV950 e XV950R, due "bobber" che combinano tecnologia moderna ad un design classico ispirato ai mitici modelli degli anni '70 e '80.

In questo modo, la Casa giapponese intende rievocare il carattere e la personalità delle moto Custom, puntando su un design "neo retró". Mentre la XV950 celebra il mondo delle Custom, la XV950R ha un tocco più sportivo grazie agli ammortizzatori posteriori con molle progressive regolabili nel precarico e serbatoio separato che offre la possibilità di regolazione idraulica in compressione.

Yamaha ha scelto come base il motore già visto nella gamma XVS950A, apportando delle modifiche che permettono di adattarlo ad una caratterizzazione estetica minimalista e ad uno stile di guida più dinamico. In questo modo il bicilindrico a V di 60° da 942 cc è in grado di erogare 80 Nm di coppia e 3.000 giri/min.

Gallery: Presentazione Yamaha XV950 e XV950RPer ottenere lo stile compatto che caratterizza questi nuovi modelli, Yamaha ha completamente ridisegnato l'impianto di aspirazione e il filtro dell'aria. Il nuovo filtro è stato infatti rimpicciolito e collocato sul lato destro del motore, al fine di contribuire al design purista della moto e al contempo consentire al motore migliori caratteristiche di coppia. Sono disponibili, inoltre, nuove regolazioni dell'iniezione, un nuovo impianto di aspirazione e una nuova mappatura della centralina per ottimizzare il rendimento a bassi e medi regimi. Anche il nuovo design dello scarico contribuisce a migliorare le prestazioni, conferendo un'immagine di reale compattezza nonostante le sue piccole dimensioni.

Ispirate al passato, progettate per il futuro

Gallery: Presentazione Yamaha XV950 e XV950RQueste Custom sono in grado di offrire una guida relativamente agile e leggera. Questo è dovuto in parte anche grazie al un nuovo telaio, costruito come un unico insieme senza telaietto separato, con una distanza tra gli assi di soli 1.570 mm. La forcella invertita da 41 mm completa il design tradizionale della moto, mentre i due ammortizzatori posteriori sono stati regolati affinché trasmettano inizialmente una percezione più morbida, per divenire più rigida mentre aumenta la compressione.

La XV950R offre un rendimento migliore grazie all'incorporazione di ammortizzatori regolabili nel precarico.

La XV950 sfoggia invece un inedito design grazie ai cerchi in lega a 12 razze con pneumatici che misurano 100/90-19 all'anteriore e 150/80-16 al posteriore.

Gallery: Presentazione Yamaha XV950 e XV950RI freni a disco flottanti hanno un profilo a margherita e sia anteriormente che posteriormente misurano un diametro di 298 mm. L'ABS sulla XV950 è disponibile come optional, mentre la XV950R monta di serie questo sistema, al fine di migliorarne il potenziale sportivo. La nuova cinghia di trasmissione, con una larghezza minima di 21 mm, contiene un nucleo in fibra di carbonio che conferisce una notevole rigidità, unitamente a un basso livello di rumorosità.

Il faro rotondo, la luce posteriore a LED, i dettagli in acciaio inossidabile e i parafanghi ridotti enfatizzano il design di queste moto. Molto bella anche la strumentazione LCD, elegante e funzionale ha il suo fascino anche da spenta. La sagoma della sella, caratterizzata da uno speciale rivestimento in pelle sulla XV950R, consente di assumere una postura rilassata con soli 690 mm di altezza, rendendo quindi le XV950 comode per qualsiasi tipo di conducente.

Accessori originali

Per poter personalizzare la propria XV950 o XV950R Yamaha ha creato una gamma completa di accessori: scarico Akrapovic omologato, mini parabrezza, sella a stiletto, raccordi dell’impianto frenante in treccia metallica e un coperchio diverso per il filtro dell’aria. Per chi invece vuole caratterizzare la propria XV andando verso il Custom "più estremo" troverà più allettanti la sella ammortizzata, i copristeli per la forcella e i cerchi a raggi.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.