Ginebra 2010
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Volkswagen Touareg

Presentazione: Volkswagen Touareg

Volkswagen Touareg

18.02.2010

Volkswagen lancerà sul mercato la nuova generazione della Touareg a partire dal prossimo maggio. Tra i suoi tratti identificativi troveremo un’estetica moderna, motori molto più efficienti, con consumi ridotti fino al 20%, nuovi sistemi di assistenza e sicurezza e una notevole riduzione del peso. Inoltre, per la prima volta sarà disponibile una versione ibrida…

“La Touareg è la VW più moderna finora prodotta dalla casa”. Così esordisce il lungo comunicato rilasciato dall’azienda, lasciando ben intendere che sono state giocate le carte migliori nello sviluppo della nuova generazione di un modello che non ha mai smesso di dare soddisfazioni, sin dal suo ingresso nel mercato. Dopo l’ultimo restyling compiuto sul modello nel 2007, e dopo molti anni sempre al top, possiamo ora finalmente godere di una Touareg completamente nuova.

Gallery: Presentazione Volkswagen TouaregPer cominciare, a subire consistenti modifiche sono le dimensioni dell’auto; se la larghezza rimane invariata, la lunghezza si attesta ora in 4,80 m (ovvero 5 centimetri in più rispetto al suo predecessore), l’altezza viene ridotta di 2 cm (con 1,71 metri) e la distanza tra gli assi viene portata a 2,90 metri. Una menzione speciale merita l'incredibile riduzione del peso ottenuta da Volkswagen, che rende l’auto più leggero di ben 200 kg.

Tra gli elementi esterni del nuovo design che spiccano maggiormente troviamo un frontale di dimensioni ben più ridotte e molto più definito rispetto al modello precedente, dei gruppo ottici rinnovati, dei paraurti stilizzati, una linea più sportiva e un portellone posteriore completamente modificato. In sostanza, ogni dettaglio trasuda il nuovo DNA Volkswagen innestato nei modelli più recenti della casa, come la Polo o la Golf, senza voler andare troppo lontano.

Gallery: Presentazione Volkswagen TouaregGli interni ci riservano delle piacevoli sorprese. Per prima cosa si percepisce un notevole salto in avanti per quanto riguarda rifiniture e qualità dei materiali. Il design del cruscotto è stato completamente rinnovato, con l’adozione di un touch screen nella parte superiore della consolle centrale. Il quadro strumenti, assieme a indicatori e orologi, integra ora uno schermo multifunzionale da 5 o 7 pollici, a seconda della versione.  Sparisce la leva del freno a mano per far posto a un freno di stazionamento elettrico, di cui saranno equipaggiate tutte le Touareg. Sarà possibile scegliere tra tre tipi di sedili: normali, comfort e sportivi. Volkswagen dichiara inoltre che si è ottenuta una migliore abitabilità (lo spazio per le gambe aumenta da 68 a 104 mm) e un aumento della capienza del bagagliaio, che raggiunge ora i 580 litri di capacità.

Grandi novità nella gamma motori. Spariscono i V10 TDI e i W12 e, per la prima volta, avremo a disposizione una versione ibrida. La Touareg “Hybrid”, in grado di raggiungere i 50 km/h in modalità completamente elettrica, combina un propulsore a benzina V6 TSI da 333 CV con un motore elettrico da 47 CV. Nel complesso, disporremo di 380 CV totali (con una coppia di 580 Nm) che garantiranno prestazioni eccellenti e consumi ridotti (da 0 a 100 in 6,5 secondi, 240 km/h di velocità massima e una media di soli 8,2 litri). Il resto della gamma viene completato da due motori diesel (3.0 V6 e 4.2 V8 TDI con 240 e 340 CV rispettivamente) e uno a benzina (3.6 FSI con 280 CV).

Gallery: Presentazione Volkswagen TouaregRispetto ai modelli precedenti, le nuove varianti della Touareg migliorano i consumi medi di carburante, riuscendo a risparmiare fino a un 20%, che in alcuni casi può significare fino a 3 litri in meno di consumo.  Tutti i modelli monteranno un cambio automatico a 8 velocità e, al caso, sarà possibile disporre di un sistema di avvio e spegnimento automatico del motore. La nuova Touareg, fedele alla propria essenza, continuerà ad essere proposta unicamente con trazione integrale, con la possibilità di optare per due diversi schemi di trazione: il già noto 4Motion e un secondo schema denominato 4Xmotion (che integra un ripartitore di coppia e un maggior numero di differenziali per affrontare in tutta sicurezza terreni autenticamente “off-road”).

Tra gli accessori, spicca la quantità di dispositivi di sicurezza a disposizione. Il sistema “Area View” (un sistema di video-vigilanza che consente di visualizzare gli esterni dell’auto), l’assistente di mantenimento corsia “Lane Assist”, il denominato “Side Assist” (che rileva l’approssimarsi di auto su corsie adiacenti allertando il conducente affinchè non effettui un cambio di carreggiata), i fari Bi-Xenon con regolazione automatica del fascio di luce a seconda delle condizioni di guida, il dispositivo di regolazione automatica della distanza “ACC”, un sistema di compensazione dell’inclinazione ad integrazione delle sospensioni pneumatiche, sono solo alcuni dei dispositivi su cui potrà contare la Touareg.

Gallery: Presentazione Volkswagen TouaregPer quanto riguarda l’allestimento di serie, la versione ibrida e il V8 risultano più equipaggiati rispetto ai VS TDI e ai FSI. Questi ultimi saranno dotati, oltre a molti altri accessori, di climatizzatore automatico, cerchi in lega da 17", radio "RCD 550" con touch screen, sensori di pioggia, porta del bagagliaio con apertura automatica, fari fendinebbia, sistema di assistenza per partenza e discesa in pendenza, pacchetto airbag. I VS TDI saranno inoltre dotati di fari Bi-Xenon, cerchi in lega da 18”, “pacchetto cromo” (cornice dei finestrini, presa d’aria di raffreddamento inferiore, protezione del bordo di carico, pedane sottoporta, listelli battitacco e terminali di scarico), sistema di chiusura e accensione senza chiave “Keyless Access”, luci diurne a LED, allarme antifurto e diversi elementi decorativi in cuoio e legno per l’abitacolo.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.