Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Volkswagen Polo R WRC

Presentazione: Volkswagen Polo R WRC

Ritorno ai rally

17.05.2011

Volkswagen ha annunciato che parteciperà ai mondiali di rally FIA a partire dal 2013 con la VW Polo R WRC. Questa decisione è stata presa dai vertici del marchio dopo il successo delle ultime tre gare della Dakar. La casa tedesca rientra così nella più importante competizione a livello mondiale. Carlos Sainz, sebbene non seguirà la messa a punto dell’auto, accompagnerà la squadra nello sviluppo del progetto.

Gallery: Presentazione Volkswagen Polo R WRCA partire da quest’anno, la normativa per questa competizione ha subito diversi cambiamenti ed è soggetta a nuove regole tecniche che hanno favorito la riapparizione di Volkswagen dopo 25 anni di assenza. Tra queste sono importanti, per esempio, l’obbligo che i motori abbiano una cilindrata massima di 1.600 cm3, iniezione diretta e un sistema di turbo compressione. Con queste modifiche al regolamento, l’auto con la quale gareggeranno quelli di Wolfsburgo sarà una Polo con motore 1.6 TSI modificato per erogare fino a 300 CV di potenza. Questa preparazione, alla quale occorre sommare la trazione integrale, faranno probabilmente guadagnare alla Polo la sigla “R”, già presente su modelli in produzione come Golf e Scirocco. Per il momento, comunque, non sappiamo ancora se il marchio potrà immettere su strada una versione “R” della Polo.

Gallery: Presentazione Volkswagen Polo R WRCIn linea con il nuovo regolamento, al motore quattro cilindri sarà ridotta l’immissione d’aria quando il numero di giri diventa molto elevato, mediante un limitatore di velocità di portata dell’aria di 33 millimetri. Il nuovo regolamento sui motori introdotto nel 2011 si allinea in questo modo alla filosofia del downsizing per raggiungere un’elevata efficienza, mantenendo allo stesso tempo la potenza sportiva.

Volkswagen si unirà, pertanto, ad altri marchi che già gareggiano in questa competizione, come Citroen con la DS3, Ford con la Fiesta RS e Mini con la Countryman. Fino al 2013, il marchio continuerà con le prove e lo sviluppo di quest’auto.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.