Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Presentazione: Renault Koleos

Presentazione: Renault Koleos

SUV francese con tecnologia giapponese

13.03.2008

Ci sono solo pochi produttori di automobili che ancora non dispongono di un SUV nel loro assortimento. Per esempio Alfa Romeo, Jaguar o Renault; quest'ultima però, ancora per poco. Dopo che Peugeot e Citroën hanno recentemente conquistato il mercato dei fuoristrada ora le segue la terza della squadra francese, presentando la Koleos al Salone dell'auto di Ginevra.

La Koleos non è una sorpresa: già nel 2006 Renault ha presentato al Salone dell'auto di Parigi un prototipo di SUV chiamato Koleos Concept e già allora era chiaro che il SUV francese sarebbe stato prodotto in serie.

L'impegno della Renault non viene dal nulla, i francesi hanno infatti al loro fianco un consulente competente in questioni di fuoristrada: il loro partner Nissan. La Koleos, quindi, si basa sulla piattaforma C del gruppo, che costituisce anche il fondamento della nuova Nissan X-Trail.

Con o senza trazione integrale

Presentazione Renault KoleosAnche la trazione integrale "All Mode 4x4-System" deriva dal SUV giapponese. Una frizione multidisco a controllo elettronico suddivide la forza tra i due assali. Se la trazione è buona, la Koleos funziona solo a trazione anteriore, ma se la presa inizia a diminuire, fino al 50 percento della coppia viene trasmesso alle ruote posteriori. Ruotando un interruttore, il conducente può passare alla trazione integrale o disattivarla completamente. Renault, inoltre, vorrebbe offrire anche una versione più economica della Koleos, senza trazione integrale. La distanza dal suolo, che a seconda della motorizzazione va da 19 a 21 centimetri, permette escursioni su terreni non troppo difficili. Con un angolo di scarpata di 27 gradi davanti e 31 gradi dietro, la Koleos supera per esempio una BMW X5 e non si spaventa neppure di fronte a pendenze elevate. Un assistente di partenza in salita facilita l'avvio sui pendii e l'assistente di partenza in discesa, riporta a valle senza rischi uomo e macchina.

Diesel con cambio automatico su richiesta

Per il momento, Renault produce la Koleos con tre motori, tra essi anche il già noto diesel da due litri della Nissan X-Trail. Il 2.0 dCi è disponibile a due livelli di prestazioni: con 150 CV e al massimo 320 Nm o con 173 CV e una potenza fino a 360 Nm. Il diesel più potente è inoltre disponibile solo con trazione integrale.

Presentazione Renault KoleosIn alternativa si può optare per un quattro cilindri a benzina da due litri e mezzo. Il motore sviluppato da Nissan sviluppa fino a 171 CV ed eroga una coppia massima di 226 Nm. Come la variante diesel, anche quella a benzina da 2,5 litri è abbinata ad un cambio manuale a sei marce. Su richiesta, Renault ha pronto anche un cambio automatico a sei marce per i diesel.

Design sportivo

Presentazione Renault KoleosNel design la Koleos si distingue nettamente dalla sorella X-Trail del gruppo. Mentre la giapponese punta su un angoloso look operaio, la francese entra in scena in haute couture. Il cofano appuntito, il lunotto e il parabrezza anteriore e posteriore piani  allungano visivamente il SUV di 4,52 metri. Fedeli al marchio, i fari ricordano quelli della Laguna sia davanti che dietro. La protezione sottoscocca in similacciaio inox dà il necessario tocco da fuoristrada. Dietro il portellone posteriore sdoppiato si nasconde un bagagliaio dalla capienza tra i 450 e i 1.380 litri, la cui lunghezza di carico massima è di 2,60 m. Presente un sistema con ribaltina per infilare gli sci e reti per il bagaglio nel bagagliaio che si assommano ad una gran quantità di vani portaoggetti nell'abitacolo.

Interni moderni

Presentazione Renault KoleosGli interni sono giovanili e moderni, gli elementi di comando si trovano tutti nella bassa console mediana al di sopra della quale, al centro, è posizionato un grande display. Un ampio tetto panoramico fornisce un'ottima illuminazione. Molto pratico il sistema di accesso senza chiavi di cui dispone il tettuccio. Se il guidatore si allontana dalla vettura portandosi appresso la tessera magnetica con microchip, il tettuccio si chiude automaticamente. La Koleos può essere impreziosita con altri accessori, a seconda dei gusti e del budget. Nella lista degli optional si trovano fra l'altro un sistema audio di Bose, un sistema di navigazione, un assistente di parcheggio, un freno automatico di parcheggio e fari bixeno con illuminazione dinamica delle curve. La Koleos, prodotta nella Corea del Sud, sarà sul mercato probabilmente a partire dal settembre 2008. (mg)

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.