Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Porsche Cayenne GTS

Presentazione: Porsche Cayenne GTS

Una buona dose di divertimento

16.04.2012

Attualmente, uno dei pochi mercati in cui un SUV con oltre 400 CV di potenza non sembri un crimine è quello cinese. Il continente asiatico è una grande oasi di speranza per i costruttori di sportive del vecchio continente e, per questo motivo, un marchio tanto speciale come Porsche ha scelto il Salone di Pechino 2012 per presentare la seconda generazione della Cayenne GTS.

Con 420 CV, la nuova versione GTS della Porsche Cayenne si posiziona a un livello intermedio tra i cento cavalli di potenza che separano le versioni S (400 CV) dalla Turbo (500 CV). Inoltre, la GTS rappresenta un’alternativa per coloro i quali cercano un SUV personalizzato, in quanto la carrozzeria, il telaio e l’abitacolo sono stati messi a punto in modo speciale. Costa poco più di 100.000 euro ed è già disponibile.

20 CV in più e 515 Nm in totale

Gallery: Presentazione Porsche Cayenne GTS Iniziando dal motore, siamo dinanzi a un nuovo V8 da 4,8 litri, sul quale si basa la Cayenne S. Su questa versione sono riusciti a ottenere 20 CV in più di potenza e 15 Nm extra di coppia motrice, il che suppone una forza totale di 515 Nm che si raggiungono a un regime di 3.500 giri. Secondo il costruttore, sia il motore che la trasmissione Tiptronic S a otto marce sono stati messi a punto con rapporti più corti per ottenere forti scatti senza insistere sull’acceleratore.

Gallery: Presentazione Porsche Cayenne GTS Logicamente, le prestazioni si sono evolute rispetto alla Cayenne S, ottenendo un accelerazione da zero a cento in 5,7 secondi e raggiungendo una velocità massima di 261 km/h. Il dato riguardante i consumi è leggermente superiore, con una media omologata su ciclo misto di 10,7 litri ogni cento chilometri.

24 mm più bassa

Il telaio è costantemente supportato da sospensioni a controllo elettronico (PASM) sebbene la maggiore agilità e rapidità di reazione si ottengano grazie all’abbassamento di 24 mm rispetto al suolo e alle ruote specifiche RS Spyder Design da 20 pollici. Allo stesso tempo, sulla carrozzeria sono presenti elementi esclusivi come i passaruota più ampi, minigonne laterali specifiche, spoiler sul tetto con doppio profilo alare, come pure i terminali di scarico specifici in colore nero opaco.

Gallery: Presentazione Porsche Cayenne GTS Infine, i freni misurano 360 mm di diametro sull’asse anteriore e 300 mm sul posteriore con pinze a sei o quattro pistoncini rispettivamente colorati in rosso. Come optional, sarà disponibile il costosissimo ma efficiente impianto frenante in carboceramica.

Nel dettaglio

Gallery: Presentazione Porsche Cayenne GTS Internamente, Porsche ha montato sedili sportivi GTS che consentono fino a 8 regolazioni indipendenti, Alcantara per numerosi rivestimenti dell’abitacolo, come i pannelli delle portiere, i braccioli, le bande centrali dei sedili o anche il rivestimento del tetto. In aggiunta, sarà possibile inserire un pack GTS che decora i poggiatesta con il logo di questa versione (in verde o rosso in base alla carrozzeria scelta), come pure le cuciture a vista sul cruscotto, gli appoggi laterali delle porte o le cinture di sicurezza.

Il prezzo della Cayenne GTS, già disponibile in vendita, è di EUR 93.488,00 IVA inclusa. Sebbene sia già possibile prenotare le prime unità, le consegne non avverranno prima degli inizi dell’estate.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.