Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Porsche 911 Carrera 4

Presentazione: Porsche 911 Carrera 4

Trazione integrale

12.09.2012

Sulla nuova Porsche 911 Carrera la trazione sarà presto affidata a tutte e quattro le ruote. Il sistema a trazione integrale, ulteriormente sviluppato, pesa fino a 65 chilogrammi in meno rispetto al modello precedente, e sembra funzionare con un’agilità ancora maggiore. Il modello sportivo con trazione integrale verrà presentato al Salone dell’Automobile di Parigi (29.09. - 14.10.2012), e raggiungerà i concessionari verso la fine di quest’anno, dopodiché le quattro ruote motrici verranno quindi proposte anche per i modelli Carrera S Coupée Cabrio già disponibili.

Porsche ha battezzato il suo sistema di trazione attiva PTM (Porsche Traction Management). Per la Carrera 4 chiede esattamente 100.159 Euro, vale a dire 9.680 Euro in più rispetto alla versione a trazione esclusivamente posteriore. Per la variante Cabriocon trazione integrale i clienti dovranno sborsare 113.106 Euro. I modelli S più potenti saranno addirittura più cari: nella fattispecie la 911 Carrera 4 S costerà 115.163 Euro in versione Coupé e 128.110 Euro in versione Cabriolet.

Nulla di nuovo sul fronte delle motorizzazioni

La trazione integrale non provoca variazioni alla gamma di motorizzazioni e cambi, mentre i miglioramenti da essa comportati si fanno notare nello sprint. La Carrera 4 da 350 CV accelera da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi (Cabrio 4,7 secondi), ovvero impiega 0,3 secondi in meno rispetto alla Carrera standard, e raggiunge una velocità massima è di 285 km/h (Cabrio 282 km/h), vale a dire 4 km/h in meno rispetto alla versione a trazione posteriore. Il programma degli equipaggiamenti optional prevede - come per tutti gli altri modelli! - il cambio a doppia frizione (PDK) che, oltre a innestare i rapporti più velocemente, contribuisce a ridurre il consumo di carburante, consentendo a quest’auto sportiva di bruciare nel ciclo EU 8,6 litri ogni 100 chilometri (Cabrio 8,7 litri), pari a un’emissione di CO2 di 203 g/km.

Gallery: Presentazione Porsche 911 Carrera 4Nella parte posteriore della Carrera 4 S più potente è montato un boxer da 3,8 litri e 400 CV che, grazie alla trazione integrale, compie lo sprint da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi (4,3 secondi in versione Cabriolet) e raggiunge una velocità massima rispettivamente di 299 km/h e 296 km/h. Per la versione dotata di cambio PDK Porsche dichiara un consumo di 9,1 litri per il coupé e di 9,2 litri per la variante Cabriolet.

Posteriore più largo e striscia di luci rosse

La linea estetica dei nuovi modelli a trazione integrale si riconosce attraverso la parte posteriore più larga con passaruota sporgenti di 2,2 centimetri e la striscia continua di luci rosse. Gli pneumatici allargati di un centimetro migliorano la tenuta di strada.

Il computer di bordo viene arricchito tra l’altro di un nuovo menù che segnala al conducente la distribuzione della coppia. L’equipaggiamento optional prevede un dispositivo Tempomat adattativo e un nuovo tettuccio scorrevole in vetro. Il pacchetto Sport Chrono viene proposto ora anche per la 911 con cambio manuale che ora, nell’impostazione Sport Plus, effettua una doppietta per rendere più vivaci e veloci i passaggi da un rapporto a quello più basso.(mg/sp-x)

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.