Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Mercedes-Benz S 65 AMG

Presentazione: Mercedes-Benz S 65 AMG

Potentissima

26.11.2013

A quanto pare alla Mercedes 585 CV non sono sembrati sufficienti per il segmento delle supersportive di lusso, se a poche settimane dalla presentazione dell’S 63 AMG sente il bisogno di rilanciare con l’S 65 AMG da 630 CV.

Sei litri di cilindrata distribuiti su dodici cilindri e combinati con una sovralimentazione biturbo sono un’ottima fonte di energia, assolutamente sufficiente per sviluppare 630 CV con 1.000 Newtonmetri.

Non c’è da stupirsi se tutto ciò sembra un déjà vu, perché i dati tecnici della S 65 AMG coincidono completamente con quelli del modello precedente chiamato internamente V 221. La “V” indica che l’auto della Classe S più potente in assoluto è disponibile esclusivamente con interasse allungato (per l’esattezza 5,25 metri). Infine, i clienti più esigenti affezionati e fedelissimi al V12, cui intende rivolgersi il neo direttore dell’AMG Tobias Moers, non chiedono soltanto una potenza elevata, bensì anche una spaziosità molto generosa, che questa berlina allungata è assolutamente in grado di garantire. In effetti è molto piacevole distendersi sui sedili ergonomici, se si riesce comunque a mantenere la calma durante i 4,3 secondi in cui il conducente accelera il suo gioiellino del peso di due tonnellate a 100 km/h! Grazie ad alcuni interventi mirati a ridurre il peso, tra cui l’alleggerimento di 20 kg della batteria agli ioni di litio, già nota dall’S 63, e un nuovo cambio manuale a sette anziché cinque, lo sprint è sceso di un decimo di secondo rispetto al modello precedente.

Contributo al risparmio

Gallery: Presentazione Mercedes-Benz S 65 AMGMolto più che per lo slancio extra durante lo sprint di partenza, il nuovo apparato tecnico automatico è interessante per la sua azione sui consumi dell’S ultra. Se nella camera di combustione del modello precedente entravano 14,3 litri di benzina finissima ogni 100 chilometri, la nuova versione è in grado di percorrere lo stesso numero di chilometri con 11,9 litri. Pur trattandosi di valori misurati sulla base del poco attendibile ciclo EU, è comunque effettivamente possibile mantenere un consumo al di sotto dei 20 litri. Inoltre il propulsore è già conforme alla norma EU 6 che entrerà in vigore nel 2015.

L’equipaggiamento di serie prevede il Magic Body Control, disponibile come optional per le altre varianti della Classe S. Si tratta di un dispositivo che, attraverso una telecamera stereo, controlla le condizioni della carreggiata impostando quindi le molle e gli ammortizzatori del telaio ABC (Active Body Control) in modo da garantire il massimo comfort possibile ai passeggeri. Questo sistema ABC non è dotato di molle ad aria, bensì in acciaio di tipo tradizionale, che nella loro corsa possono subire l’influenza dell’azione parallela di un cilindro idraulico. Oltre alla modalità Comfort, per chi ama la marcia sportiva è disponibile anche una modalità Sport con volante sportivo e un assistente dinamica in curva intergrato nell’ESP, che provvede a frenare la ruota posteriore sul lato interno della curva nel caso in cui dovesse aumentare ulteriormente il dinamismo. È inoltre possibile far montare uno speciale impianto di frenata ad alte prestazioni dietro alle ruote da 20 pollici.

Due novità

Gallery: Presentazione Mercedes-Benz S 65 AMGNon si tratta di dispositivi tecnici ad alte prestazioni, ma comunque di due extra per l’abitacolo finora mai montati a bordo delle auto della celeberrima casa di Stoccarda. L’S 65 è ora in grado di informare il suo conducente non solo attraverso il cruscotto visualizzato sul monitor TFT ad alta definizione, ma anche, e per la prima volta, attraverso un display Head-Up, che proietta un’immagine a colori 21 x 7 centimetri sul parabrezza, evitando così al conducente di togliere lo sguardo dalla strada.

La seconda novità a bordo dell’S 65 è  il touchpad di serie posizionato davanti al bracciolo centrale. Questo touchpad consente di manovrare e gestire il sistema multimediale Comand, procedendo come su un tablet. Questo sistema è, inoltre, in grado di riconoscere se il conducente intende manovrare gli strumenti oppure soltanto appoggiare le dita in posizione di riposo. Parallelamente al touchpad è disponibile anche un controller a rotazione/pressione e un comando d’inserimento vocale

Questione di prezzo

Gallery: Presentazione Mercedes-Benz S 65 AMGL’S 65 AMG, che debutta  in contemporanea ai Saloni di Los Angeles e Tokyo (20 novembre-1 dicembre 2013, si riconosce grazie alla mascherina a griglia extra-lucida con sei doppie lamelle in cromo, prese d’aria molto evidenti, batticalcagno e un diffusore porzione di coda. Le diciture “V12 Biturbo” e “S 65 AMG”, applicate sulla parte posteriore e sui parafanghi, fanno capire anche ai non intenditori che si tratta di un’auto di un certo livello.

La Mercedes S 65 AMG sarà in vendita da marzo 2014, con un prezzo in Germania pari a 232.050 Euro.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.