Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Lexus IS restyling

Presentazione: Lexus IS restyling

Ottime rifiniture

10.09.2010

Pronto il restyling della Lexus IS. La mascherina a griglia del radiatore, lo spoiler anteriore, la grafica dei proiettori anteriori, le luci posteriori e i cerchi in alluminio si presentano ora in una veste rielaborata, e anche nell’abitacolo è stata apportata qualche innovazione.

Sicuramente è necessario conoscere bene quest’auto per riuscire a notare tutte le modifiche della carrozzeria, visto che si tratta principalmente di piccoli ritocchi di ammodernamento apportati a paraurti e proiettori anteriori. Inoltre ora le luci diurne saranno dotate di tecnologia a LED.

Più importanti sono invece gli interventi effettuati sui motori. Il V6 da 2,5 litri e 208 CV con cambio automatico a sei marce di serie consuma ora 8,4 litri per 100 km, anziché 9,1 litri. Anche il consumo dell’IS 220d con motore diesel da 2,2 litri (177 CV) è sceso a 5,5 litri. Tuttavia il più parsimonioso è il nuovo IS 200d, che attinge 150 CV da una cilindrata di pari grandezza, consumando in media soltanto 5,1 litri.

Gallery: Presentazione Lexus IS restyling“Lifting” anche per cabriolet e auto

Analogamente alla berlina, anche la Coupé-Cabriolet IS 250C e la variante IS F da 423 CV sono state sottoposte a qualche modifica.  Per la cabriolet è ora disponibile una nuova funzione che, con un solo pulsante, consente di aprire ( o chiudere) simultaneamente tettuccio e cristalli.

I nuovi modelli saranno disponibili presso i concessionari Lexus a dal 5 novembre prossimo. Sui prezzi non si sa ancora nulla, però non dovrebbero variare di molto. (red/SP-X)

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

BMW – Scopri il mondo BMW

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.