Stampa questo articolo Invia suggerimento  
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento  
Gallery: Presentazione Honda Accord

Presentazione: Honda Accord

Piccola messa a punto

01.02.2011

Honda presenterá al prossimo Salone di Ginevra la nuova Accord, il restyling del modello presentato nel 2008, migliorato tecnologicamente grazie a equipaggiamenti più lussuosi e all’affinamento di alcuni suoi motori. La nuova gamma sarà messa in vendita da aprile…

I cambiamenti non sono eccessivi trattandosi di un semplice restyling, tuttavia, vi sono elementi importanti che risaltano particolarmente su questa nuova Accord. Esternamente, sia la versione berlina che wagon, presentano nuovi dettagli cromati sulla mascherina e montano fari allo xeno, che rappresentano senza dubbio un salto di qualità. Inoltre, con l’intento di migliorarne l’aspetto aerodinamico, le prese d’aria della parte frontale hanno dimensioni maggiori andando a ridosso dei passaruota dell’auto per ridurne la resistenza. Sul retro, invece, solo la versione berlina cambierà i segnalatori luminosi posteriori e aggiungerà una banda cromata sopra la targa.

Gallery: Presentazione Honda AccordQuesti cambiamenti esterni si completano con alcune modifiche interne sulle versioni di livello superiore, come i nuovi materiali per i rivestimenti e i pannelli delle portiere, le rifiniture metalliche sul freno a mano, la leva del cambio e le maniglie delle portiere. I cambiamenti annunciati per questa nuova generazione riguarderanno sia la versione berlina che wagon, e arriveranno contemporaneamente.

Motori e telaio

La modifica più importante apportata a questo nuovo modello riguarda il suo motore di punta, il diesel 2.2 i-DTEC da 150 CV, che si è trasformato in un propulsore ancora più pulito. Honda è riuscita a ridurre le perdite per attrito al fine di migliorare sia il consumo che le emissioni, aiutandosi anche con pneumatici a bassa resistenza, ottenendo come risultato finale una trasmissione manuale che emette 9 grammi in meno di CO2 e un’altra automatica che migliora sino a 11 grammi il dato delle emissioni per chilometro. Al momento sono disponibili quattro motorizzazioni per la Accord, due diesel (questo 2.2 da 150 CV e un altro da 180 CV) e due benzina (da 156 e 200 CV). Al momento, non è prevista l’eliminazione di nessuno di questi.

Gallery: Presentazione Honda AccordPer quanto riguarda la messa a punto del telaio, Honda assicura che sono state realizzate delle modifiche affinché si possa circolare con maggiore stabilità a velocità elevate, supponiamo aumentando la rigidità delle sospensioni.

Ad aprile

Fino al lancio sul mercato italiano del restyling della nuova Accord nel mese di aprile, Honda continuerà a commercializzare gli attuali modelli Accord e Accordi Tourer, sia benzina che diesel, ai quali sono state aggiunte recentemente le versioni Type S e Luxury con motorizzazione diesel da 180 CV.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.