IAA 2013
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Citroën Grand C4 Picasso

Presentazione: Citroën Grand C4 Picasso

Più spazio per più passeggeri

30.07.2013

Pur avendo lanciato da pochissimo la Citroën C4 Picasso sul mercato, la Casa automobilistica francese ha già svelato i primi dettagli e le prime immagini ufficiali della nuova Grand C4 Picasso.

Questa nuova monovolume rappresenta l'eccellenza in termini di modularità, abitabilità e accessibilità, tutto grazie ad un passo da record e un miglioramento degli spazi a bordo, pur mantenendo invariata la lunghezza. Questa novità verrà presentata in occasione del Salone internazionale dell'auto di Francoforte (12-22 settembre 2013).

Gallery: Presentazione Citroën Grand C4 PicassoLa Grand C4 può offrire fino a sette posti con una terza fila di sedili dallo schienale ribaltabile che all'occorrenza permettono una capacità del bagagliaio più ampia. Anche se con i suoi 4,59 m presenta la stessa identica lunghezza del modello precedente, questa monovolume risulta più grande, in quanto la realizzazione di un interasse più largo, precisamente di 2,84 m (11 cm in più rispetto la precedente generazione), consente una maggiore spaziosità sia in seconda che terza fila. L’accesso a bordo per i due passeggeri che viaggiano in terza fila risulta agevolato e il volume del bagagliaio raggiunge i 645 litri, crescendo di ben 69 litri.

La Casa francese ha pensato soprattutto al comfort dei passeggeri, come dimostra ad esempio il fatto che la seconda fila di posti della nuova Grand C4 Picasso è formata da tre sedili singoli con superficie di seduta e inclinazione schienale regolabili. In terza fila sono invece montati diffusori dell'aria separati. Chi non è ancora soddisfatto, può addirittura ordinare il Pack Lounge che prevede per i sedili anteriori l'effetto massaggio, un supporto mobile per il sedile del passeggero anteriore che gli consente di allungare le gambe e, infine, per chi è seduto dietro la possibilità di vedere i Dvd grazie a due monitor installati nello schienale dei sedili anteriori .

Grand E luminosità!

Sulla Grand C4 è stato montato un ampio parabrezza panoramico e, secondo le dichiarazioni di Citroën, nel complesso la vetratura presenta una superficie di ben 5,7 mq. Grazie ai grandi proiettori con tecnologia a LED la parte anteriore appare molto grintosa, mentre la scelta di un portellone avvolgente per la parte posteriore esprime robustezza e spaziosità, consentendo inoltre un facile accesso al bagagliaio. Il Keyless Access&Start, il portellone motorizzato, la presa da 220 V, i tavolini ripiegabili con illuminazione e la telecamera di retromarcia sono solo parte delle funzioni a disposizione. L'auto propone infatti anche il sistema Vision 360, con quattro telecamere poste tutte attorno in modo da consentire al conducente una visuale dell'auto tipo bird view; il sistema Park Assist; un sistema di regolazione di velocità attivo; l'allarme per rischio di collisione; l'Intelligent Traction Control per migliorare l'aderenza e le cinture di sicurezza attive.

Gallery: Presentazione Citroën Grand C4 PicassoIl nuovo modello pesa oltre 100 kg in meno rispetto alla serie precedente, questo grazie sia all'utilizzo della nuova piattaforma EMP2 del Gruppo PSA (già da sola consente di risparmiare circa 70 kg) sia alla scelta di realizzare alcune parti della carrozzeria in alluminio, come ad esempio il copri-motore. Una riduzione del peso significa soprattutto un calo dei consumi.

La gamma di motori del modello rispecchia quella della variante a cinque posti, a partire dall'introduzione del nuovo 2.0 BlueHDi Euro 6 da 150 CV: secondo i dati dichiarati dalla Casa, il modello così equipaggiato è in grado di emettere 110 g/km di CO2 col cambio manuale e 117 g/km con il nuovo automatico. La motorizzazione più pulita, il 1.6 e-HDi da 90 CV con cambio robotizzato ETG6, raggiunge invece valori di 3,8 l/100 km e 98 g/km di CO2, mentre la versione da 115 CV si attesta a 4 l/100 km e 104 g/km di CO2 (105 con il cambio manuale). In media, i valori della gamma sono scesi di 1 l/100 km e 30 g/km di CO2, anche grazie allo Start&Stop, di serie su tutti i diesel. (mg/sp-x)

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

L'usato ancora nuovo domani.

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.