Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Citroën C4 Aircross

Presentazione: Citroën C4 Aircross

Tre in famiglia

18.10.2011

Citroën sta attraversando un buon momento per quanto concerne le vendite della nuova generazione della C4, un modello che ha venduto già 100.000 unità durante il primo anno di vita. A fronte di ciò, i francesi si sono permessi di andare un po’ oltre e creare una versione SUV. Alla fine del primo trimestre del 2012 sarà messa in vendita con tre motorizzazioni e la possibilità di montare la trazione integrale.

In realtà, questo nuovo fuori strada non può essere considerato un prodotto nuovo, né tantomeno una C4 trasformata in SUV. La Aircross è basata strutturalmente sulla piattaforma della Mitsubishi ASX, con la quale ha, inoltre, in comune motori e altri elementi meccanici. Pertanto, è il frutto dell’unione tra il marchio giapponese e il gruppo PSA (Citroën-Peugeot) ed è coerente con la strategia che questi hanno seguito per tre delle loro auto elettriche (iOn, iMiev e C-Zero).

Gallery: Presentazione Citroën C4 AircrossNonostante ciò, ogni marchio ha liberamente apportato numerose varianti estetiche. Citroën, per esempio, ha incorporato sul paraurti anteriore dei Led luminosi con disposizione verticale (simili a quelli del 3008 Hybrid4), gruppi ottici posteriori ereditati dalla Concept Hypnos e prese aerodinamiche più pronunciate nella zona anteriore. In questo modo riesce a uniformare il modello al resto della gamma, conferendogli l’estetica muscolosa che i clienti Citroën chiederanno.

Trazione integrale o anteriore

Con 4,34 metri di lunghezza, la carrozzeria della Aircross è appena 2 cm più grande della C4 e 5 cm superiore all’ASX. Questa differenza non si ripercuoterà sul comportamento né sulle sue prestazioni da fuoristrada, ma solamente su alcuni dati inerenti la capienza, come ad esempio il bagagliaio, 442 litri sulla francese rispetto ai 416 del Mitsubishi.

Pertanto, con queste dimensioni siamo dinanzi a un SUV compatto che sarà diretto concorrente degli impareggiabili Ford Kuga, Nissan Qashqai e Volkswgen Tiguan.

Gallery: Presentazione Citroën C4 AircrossSebbene le versioni con trazione anteriore costituiranno la maggior parte delle vendite, Citroën darà la possibilità ai propri clienti di avere una versione con trazione integrale, a patto che scelgano uno dei due propulsori diesel. Sotto questo aspetto, si potrà scegliere tra un 1.6 HDI da 110 CV, un 1.8 HDI 150 CV e un benzina 1.6i da 115 CV, che obbligatoriamente sarà abbinato alla trazione anteriore.

Al momento Citroën non ha confermato i prezzi per la nuova C4 Aircross, le cui prime unità saranno disponibili intorno a marzo 2012. La scelta più logica è che questo modello abbia un prezzo di uscita inferiore a quello che chiede Mitsubishi per una ASX, vale a dire 18.950 euro.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

L'usato ancora nuovo domani.

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.