Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione BMW X1 xDrive28i

Presentazione: BMW X1 xDrive28i

Meno potenza, più prestazioni

08.02.2011

Non molto tempo fa, BMW montava con successo il sistema TwinPower (un turbocompressore a doppia turbina) sui motori benzina a sei cilindri alloggiati sotto il cofano delle meravigliose 135i o 335i. Poco a poco, e grazie all’elevata efficienza offerta da questo sistema di compressione, la sua tecnologia è stata estesa ai veicoli più grandi con blocchi motore fino a 8 cilindri (come la Serie 7 ActiveHybrid), ed è riuscita a inserirsi anche nella gamma delle sportive “M”, modelli di grande successo a prescindere dal turbo.

Cilindrata inferiore. Più velocità e minori consumi.

Gallery: Presentazione BMW X1 xDrive28iAdesso la tecnologia TwinPower parte dal basso. BMW ha presentato il nuovo motore che sarà montato sulla gamma della X1 e che rappresenterà il primo propulsore a quattro cilindri che adotta questo formato di turbo compressore. Ovviamente, andrà a sostituire l’attuale versione xDrive28i (un 3.0 a sei cilindri da 258 CV) poiché supera notevolmente tutte le sue prestazioni.

Questo propulsore 2.0 da 245 CV di potenza è in grado erogare 350 Nm di coppia alle ruote, vale a dire 40 Nm in più rispetto al motore a sei cilindri, e assicura quasi sempre una capacità di recupero molto elevata. Inoltre, può accelerare circa un secondo più velocemente, risparmiare quasi un litro e mezzo su ciclo misto e immettere 38 grammi in meno di CO2 nell’atmosfera.

Gallery: Presentazione BMW X1 xDrive28iIn questo modo, dati alla mano, la nuova xDrive28i può raggiungere i cento chilometri orari in 6,1 secondi (6,5 con il cambio automatico), consumare 7,9 litri stando alla scheda tecnica ed emettere 183 grammi di CO2 per chilometro. Le cifre sono spettacolari se teniamo in considerazione la potenza.

Sembra si tratti solo di vantaggi e miglioramenti per questo “piccolo” motore che sarà progressivamente montato sulla Serie 1, la Serie 3 e 5 e anche sulla X3 e sulla Z4.

Fino all’arrivo della tecnologia

Gallery: Presentazione BMW X1 xDrive28iDai motori a sei cilindri erediterà anche un completo arsenale tecnologico cento per cento bavarese. Inoltre, la xDrive 28i sarà a iniezione diretta ad alta precisione, con distribuzione variabile Valvetronic e regolazione variabile degli alberi a camme (conosciuta come doppio Vanos). Il tutto senza dimenticare la tecnologia Efficient Dynamics prevista per qualsiasi modello prodotto dagli stabilimenti di BMW. Disporrà pertanto di un sistema di recupero energia in frenata, d’indicatore per il punto ottimale di cambio di marcia e del sistema start&stop (quest’ultimo solo abbinato al cambio manuale).

La xDrive28i sarà presentata al prossimo Salone di Ginevra e sarà messa in vendita subito dopo.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.