Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione BMW Serie 3 Facelift

Presentazione: BMW Serie 3 Facelift

Nuovi motori per la Serie 3

14.05.2015

La BMW Serie 3 compie 40 anni e celebra il suo anniversario con un profondo restyling. L'obiettivo è quello di restare al passo con le nuovissime Mercedes Classe C, Audi A4 e Jaguar XE, anch'esse prossime a una rivisitazione. A primo impatto, può sembrare che sia la sola carrozzeria a subire modifiche, peraltro contenute; tuttavia, l'auto nasconde molteplici innovazioni.

Gallery: Presentazione BMW Serie 3 FaceliftKarim Habib, responsabile del settore Design di BMW, è ricorso a un lifting a tutto vantaggio delle sensazioni di comfort ed efficienza. Ai ritocchi estetici dei paraurti e delle prese d'aria, si affiancano, così, i performanti gruppi ottici con tecnologia Full-LED, proposti come optional.

La nuova Serie 3 acquista ancora più carattere con modifiche quasi impercettibili, che non fanno rimpiangere il modello predecessore. Qualche rivoluzione in più la si riscontra nell'abitacolo, dove trova posto un pratico vano porta bicchieri e una plancia arricchita da pregiate finiture cromate.

Ancora più dinamica

Gallery: Presentazione BMW Serie 3 FaceliftA differenza dei designer, gli ingegneri hanno dato libero sfogo alla propria creatività, divertendosi a migliorare la dinamicità dell'auto con una scocca più rigida e sospensioni ridisegnate. Queste migliorie dovrebbero anticipare lo stile futuro di BMW, ancor più improntato alla sportività. La casa automobilistica tedesca tiene comunque a sottolineare che le nuove auto del brand saranno sì più dinamiche, senza che questo possa però comprometterne il comfort.

La novità più rivoluzionaria, la si trova comunque al di sotto del cofano, dove, per la prima volta, spicca un motore entry-level a tre cilindri. Il propulsore turbo da 1,5 litri è in grado di erogare una potenza pari a 136 cavalli, limitando, al contempo, la spesa del carburante: i consumi si attestano, infatti, sui 5,8 litri ogni 100 chilometri percorsi, contro i 5 litri garantiti dal motore predecessore.

Nuove denominazioni per una potenza perfezionata

Per completare la gamma di motori, BMW ha rivisitato e cambiato nome ai suoi due benzina, il 328i (a 4 cilindri) e il 335i (a 6 cilindri), i quali saranno sostituiti, rispettivamente, dal nuovo 330i da 252 cavalli e dal tanto atteso 340i, la cui potenza dovrebbe raggiungere i 326 cavalli. Per quanto riguarda le unità diesel, grande spazio è riservato al contenimento dei consumi. La novità più rilevante è il motore condiviso con la 320d EfficientDynamics Edition, depotenziato per limitare la spesa di carburante a 3,8 litri, pur garantendo prestazioni da 163 cavalli. Tutti i diesel, comunque, soddisfano gli standard Euro 6 e coprono una gamma di potenza che spazia dai 116 ai 258 cavalli.

Per la prima volta, sulla Serie 3, debutterà anche la tecnologia ibrida plug-in: il motore elettrico, che dovrebbe garantire un'autonomia di circa 50 chilometri, si combina a un turbo a benzina per erogare 252 cavalli, limitando i consumi a soli 1,2 litri/100 km.

Un investimento superiore ai 30.000 euro

Gallery: Presentazione BMW Serie 3 FaceliftA equipaggiare la nuova Serie 3, vi saranno inoltre un più rapido sistema di navigazione, un servizio di assistenza al parcheggio e dispositivi di sicurezza avanzati.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.