Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione BMW M6 Coupé e Cabrio

Presentazione: BMW M6 Coupé e Cabrio

Fuori da ogni logica

21.02.2012

In realtà, qualsiasi novità nell’ambito della gamma M di BMW risveglia un interesse fuori dal comune, e soprattutto quando i cambiamenti da una generazione all’altra riguardano direttamente la filosofia della motorizzazione. Dopo la M5 recentemente lanciata, l’ultimo cambio che attendevamo da parte di questo apprezzato gruppo di sportive provenienti da Monaco riguardava la gamma Coupé della nuova Serie 6, che necessitava di una versione più radicale.

Come già anticipato, BMW ha scelto per le M6 Cabrio e Coupé un motore V8 4.4 litri bi-turbo in grado di erogare 560 CV a 6.000-7.000 giri, con una coppia motrice di 680 Newtonmetri già a 1.500 giri e un regime massimo di 7.200 giri/min.

A Ginevra

Gallery: Presentazione BMW M6 Coupé e CabrioL’appuntamento per presentare al mondo le nuove M6 Coupé e Cabrio sarà il Salone di Ginevra, in questa occasione saranno forniti dettagli concreti riguardanti la commercializzazione e anche il prezzo, che potrebbe essere contenuto e aggirarsi intorno ai 130.000 Euro, nonostante i generosi miglioramenti apportati alle prestazioni.

Le prestazioni delle nuove sportive sono notevoli: accelerazione 0-100 km/h in 4,2 secondi (M6 Coupé) e 4,3 secondi (M6 Cabrio), da 0-200 km/h in 12,6 e 13,1 secondi rispettivamente, velocità massima 250 km/h (autolimitata) che arriva però a 305 km/h con il dispositivo “M Driver’s Package”.

Gallery: Presentazione BMW M6 Coupé e CabrioL’erogazione di potenza all’asse posteriore avviene attraverso un cambio a doppia frizione e sette rapporti controllato da leve con funzione di avvio rapido (Lanch Control) e un differenziale attivo M che ripartisce la coppia tra le due ruote motrici. Naturalmente, la diminuzione di cilindrata e il sistema EfficientDynamics hanno reso sorprendente il dato dei consumi, poiché su questo modello si è riusciti a ottenere un dato di omologazione inferiore ai 10 litri. Di conseguenza, la spesa su ciclo misto è di 9,9 litri per la versione Coupé (sulla precedente M6 era di 14,3 litri) e di 10,3 per la versione Cabrio.

Estetica notevole

Gallery: Presentazione BMW M6 Coupé e CabrioLe differenze di questa sportiva 2+2 rispetto alla sua gamma riguardano una maggiore lunghezza del passo (30 mm) e, logicamente, una preparazione estetica notevole, dove risaltano cerchi da 19”, freni carboceramici di maggiore diametro (400 mm davanti e 396 mm dietro) ed elementi della carrozzeria tipici della gamma M, come il paraurti, le prese d’aria laterali, i passaruota più bombati o il doppio terminale di scarico su ciascun lato della parte posteriore.

Gallery: Presentazione BMW M6 Coupé e CabrioAlcune componenti della carrozzeria sono state realizzate in fibra di carbonio, plastica rinforzata e alluminio per tentare di contenere il peso della M6, che è considerevolmente elevato (1925 chili la Coupé e 2055 chili la Cabrio). Le portiere, il tetto e il cofano sono stati fabbricati con questi materiali. E' importante ricordare che la versione Cabrio impiega meno di 20 secondi per chiudere e aprire il suo tettuccio retrattile. Infine, nell’ambito di questa nuova generazione avremo a disposizione tutto l’elenco di lussuosi optional della Serie 6 con alcune delle rifiniture tipiche della gamma M, come i sedili sportivi, volante sportivo M, inserti in fibra di carbonio e loghi M sparsi nell’abitacolo.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.