IAA 2009
Stampa questo articolo Invia suggerimento  
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento  
Gallery: Presentazione BMW 760i/Li

Presentazione: BMW 760i/Li

Nuova BMW 760i/Li: davvero super!

21.04.2009

Nel 1987, con la 750i, BMW crea la prima auto tedesca del periodo post-bellico con motore 12 cilindri. Il nuovo debutto nella classe top dei motori segna il primo evento sensazionale di una lunga serie. Fino a quel momento i 12 cilindri erano riservati esclusivamente a marchi come Jaguar e Ferrari.

Con questo prestigioso gruppo propulsore BMW è riuscita a rafforzare il valore del proprio marchio, ottenendo anche un discreto successo a livello commerciale. Non deve pertanto stupire il fatto che questo motore dalle caratteristiche superlative venga proposto anche nei periodi di crisi.

A pochi mesi di distanza (fine del 2008) dal lancio sul mercato della nuova Serie 7, BMW presenta in anteprima mondiale al Salone dell’Auto di Shanghai la nuova variante del 12 cilindri, la 760i/Li. Ancora una volta la casa monacense intende fissare nuovi standard in fatto di dinamismo, consumi, pienezza e rotondità.

Questo motore di nuovo sviluppo è dotato di un equipaggiato tecnico eccellente. Si tratta concretamente di un gruppo propulsore realizzato completamente in alluminio che dispone di sovralimentazione a doppio turbocompressore, iniezione diretta di benzina High Precision Injection e dispositivo di regolazione continua dell’albero a camme Doppio-Vanos. Questa propulsione hightech viene combinata con un altrettanto nuovissimo cambio automatico ZF a otto marce.

4,6 secondi!

Gallery: Presentazione BMW 760i/LiIl 12 cilindri da 6 litri ha una potenza massima di 544 CV che si raggiunge a 5.000 giri e la coppia massima di 750 Newtonmettri è disponibile già a partire da 1.500 giri/min.  In questo modo la potente ammiraglia della casa bavarese realizza lo sprint da 0 a 100 km/h in appena 4,6 secondi, eguagliando quindi la nuova Audi TT RS. Nonostante questo maestoso dinamismo longitudinale, il consumo di carburante della BMW 760i dovrebbe moderarsi a 12,9 litri.

In particolare colpisce il confronto con il modello precedente. La 760i della generazione precedente sviluppava già una potenza di 445 CV, realizzava lo sprint da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi e BMW dichiarava un consumo medio di 13,6. Il nuovo 760i lo batte su tutti i fronti e BMW elogia il suo nuovo motore anche riguardo a pienezza e rotondità, precisione di dosaggio ed erogazione spontanea di potenza.

Gran lusso

Gallery: Presentazione BMW 760i/LiL’equipaggiamento di serie del modello top di BMW è già in grado di soddisfare ogni desiderio. Questa berlina lunga 5,07 metri (o 5,21 metri nella versione lunga) accoglie a bordo i suoi passeggeri viziandoli con materiali ed elementi di nappa, sedili comfort, raffinatissimi decori in legno, climatizzatore automatico a quattro zone, dispositivo Tempomat e sistema di navigazione. Due tubi di scappamento doppi a sezione rettangolare, luci al bi-xenon, cerchi da 19 pollici e unagradino di accesso illuminato provvisto della dicitura V12 sono soltanto alcune delle peculiarità di questa nuova 760i.

Per il momento BMW preferisce non svelare il prezzo della nuova 760i, disponibile dal prossimo settembre, anche se presumibilmente non sarà adatto a tutte le tasche. (mh)

Gallery: Presentazione BMW 760i/Li

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.