Ginebra 2010
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione Audi RS5

Presentazione: Audi RS5

Audi RS5

04.03.2010

La leggendaria sigla RS brillerà per la prima volta accanto al nome della A5 Coupé, una tra le creazioni recenti più sportive, belle ed eleganti uscite dalla casa di Ingolstadt. La RS5, che verrà messa in commercio in estate, monterà un motore V8 a iniezione diretta, 4,2 litri di cilindrata e una potenza di 450 CV…

Dopo varie anticipazioni e un comunicato ufficiale, in piccolo anticipo rispetto al previsto RS5, Audi presenta il suo nuovo e spettacolare gioiellino al Salone di Ginevra.

Il lettore già saprà che parlare della versione RS nei modelli della casa tedesca, significa parlare di un livello superiore. Carattere sportivo, prestazioni da urlo, estetica imperiale… La nuova RS5 entra a pieno titolo in questa élite di auto da sogno, con un biglietto da visita che non deluderà nemmeno i più esigenti tra i conoscitori.

Gallery: Presentazione Audi RS5Per prima cosa, parliamo dell’aspetto. L’estetica riprende fedelmente i tratti distintivi comuni ai recenti membri della famiglia RS, con le enormi prese d'aria nel frontale, la calotta degli specchietti retrovisori cromata e i due grandi terminali di scarico integrati in entrambi i lati del paraurti posteriore. Non mancano all’appuntamento il sempre vistoso diffusore, il logo SR inserito in diverse parti della carrozzeria, i superbi cerchi in lega e il piccolo spoiler anteriore. Cigliegina sulla torta, l’alettone retrattile alloggiato sopra la porta del bagagliaio, che emerge a partire da 120 km/h e si ritrae quando l’auto torna a girare a velocità inferiori agli 80 km/h.

Gallery: Presentazione Audi RS5Negli interni abbondano gli elementi decorativi in alluminio e fibra di carbonio. Di serie i sedili dal profilo sportivo rivestiti in cuoio e alcantara, regolabili elettronicamente. Opzionali, invece, i sedili di tipo avvolgente, delizia per i puristi. Come d’abitudine, la leggenda RS plasma anche diverse aree dell’abitacolo, in una ricerca continua tra eleganza e carattere sportivo.

Come era previsto, l’Audi RS5 non è adatta per i deboli di cuore: accelera da 0 a 100 km/h in 4,6 s, con una velocità massima controllata elettronicamente di 250 km/h. E se qualche anticonformista non fosse d'accordo, esiste la possibilità di estendere la velocità di punta fino a 280 km/h. Non manca la sempre più diffusa funzione “Launch control”, che gestisce le partenze da fermo garantendo la massima accelerazione possibile senza perdita di motricità. Le prestazioni a cui facevamo riferimento si ottengono grazie ad un motore V8 da 4.163 cc e 450 CV. La meccanica è atmosferica, ad iniezione diretta di benzina (FSI), la potenza massima viene erogata a 8.250 giri/min, con una coppia massima di 430 Nm, che si mantengono costanti tra i 4.000 e i 6.000 giri. Il consumo medio omologato è di 10,8 litri ogni 100 km.

Gallery: Presentazione Audi RS5Il sistema di cambio è un “S-tronic” a 7 rapporti, azionabile mediante il pomello del cambio o attraverso le leve presenti dietro al volante. Un altro tratto identificativo di questa RS5 sarà il noto sistema di trazione quattro, combinato con un nuovo differenziale centrale. Opzionale l’equipaggiamento di un differenziale posteriore attivo. In condizioni normali, la potenza del motore si divide secondo una proporzione 40/60; dipendendo dalle condizioni di aderenza, la coppia erogata alle ruote posteriori andrà da un 30% a un 85%.

Gallery: Presentazione Audi RS5Le sospensioni differiscono dal resto della gamma A5 Coupé. La carrozzeria è stata ribassata di 20mm e sono state introdotte modifiche significative alle molle, agli ammortizzatori e alle barre stabilizzatrici. Anche il sistema frenante è specifico della versione, e prevede pinze verniciate in color nero. Nelle ruote anteriori monta di serie dei dischi ventilati da 365 mm (opzionali dei freni in carbonio-ceramica da 380 mm). I cerchi in lega da 19” accolgono pneumatici di serie di dimensioni 265/35 R19; sarà tuttavia possibile, sborsando una cifra extra, montare delle gomme di dimensioni maggiori (275/30 R20).

Per quanto riguarda l’equipaggiamento elettronico, Audi assicura che sarà possibile scollegare completamente il sistema di controllo stabilità. Impiegando il noto Audi Drive Select sarà inoltre possibile modificare il comportamento dell’auto attraverso tre programmi predefiniti (Comfort, Auto e Dynamic). Ciascun parametro prevede regolazioni specifiche per il sistema sterzante, il sistema di cambio, il differenziale centrale, la gestione del motore e perfino per le valvole sonore dell’impianto di scarico.

La RS5 verrà messa in commercio a partire dalla prossima estate. Audi ha comunicato un prezzo di partenza che si aggira intorno ai 77.000 €, specificando che la cifra si riferisce unicamente al mercato tedesco. Per sapere il costo della versione nel nostro Paese, dovremo aspettare ancora un po’…

Gallery: Presentazione Audi RS5

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.