Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Presentazione: Alfa 8c Competizione Spider

Presentazione: Alfa 8c Competizione Spider

Bella senza pietà

13.03.2008

Fino ad ora quasi nessuno l’ha potuta provare su strada: dell’esclusiva Alfa 8c Competizione, dalla bellezza straordinaria, sono stati infatti prodotti e venduti solo 500 esemplari la maggior parte dei quali è custodita nei garage di ricchi collezionisti. A chi non è riuscito a procurarsi una 8c viene offerta ora una seconda opportunità, ancora più allettante: Alfa Romeo lancia una variante cabriolet. La spider, anch’essa in edizione limitata a 500 esemplari, celebrerà il suo debutto al Salone dell'automobile di Ginevra.

Alfa e design seducente, sono quasi sinonimi nel settore automobilistico. Ci sono tante eleganti Alfa Romeo di cui innamorarsi ma a tutte manca un tocco di stravaganza. Con l’8c entra in scena un modello che, per  estetica e prestazioni estremamente sportive, non fa battere il cuore soltanto agli alfisti.

Romeo del cuore

Presentazione Alfa 8c Competizione SpiderCon questo modello, che non può passare inosservato, Alfa ha ridato energicamente nuovo lustro alla sua immagine, e l’annunciata variante roadster potrebbe dare ancora più slancio alla sua già eccellente reputazione. Nelle prime foto ufficiali, che mostrano la roadster esclusivamente scoperta, la due posti fa indubbiamente una bella figura. Secondo le dichiarazioni di Alfa Romeo, quando la capote elettro-idraulica in stoffa è chiusa essa si integra perfettamente nella linea del tetto della vettura sportiva. Premendo un tasto, la capote in tessuto scompare sotto una copertura offrendo così agli occupanti la gioia di ammirare liberamente cielo azzurro e di udire il rombo dell’otto cilindri.

Forza sovrana

Come già nella coupé, anche nella spider il motore centrale anteriore V8 fornisce prestazioni eccellenti. 450 CV e 470 Nm portano il bolide del peso di circa 1,5 tonnellate da 0 a 100 km/h in molto meno di cinque secondi. La velocità massima è superiore ai 300 km/h, come già per la coupé. Il cambio a sei marce attraverso levette poste dietro al volante, trasmette la forza esclusivamente all’asse posteriore.

Presentazione Alfa 8c Competizione SpiderSecondo Alfa Romeo, la struttura del telaio auto-portante in acciaio e la carrozzeria in carbonio garantiscono un’elevata rigidità anche alla versione cabriolet. Doppi bracci trasversali asimmetrici anteriori e posteriori, freni in ceramica particolarmente efficienti e cerchi in lega leggera da 20 pollici stabili ed eleganti, sono gli altri ingredienti di un’esperienza di guida estremamente sportiva.

Un sogno per pochi

Dato il prezzo esclusivo, superiore ai 150.000 euro, e la limitazione a 500 esemplari saranno tuttavia solo in pochi a conoscere il suo comportamento su strada. Come già la coupé, anche la cabriolet sarà probabilmente esaurita in breve tempo e non verrà mai messa in commercio ufficialmente. E anche questa 8c sarà una rarità da incontrare su strada. Può dispiacere, ma in compenso aumenterà ancora il fascino delle super-Alfa. (mh)

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.