Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Presentazione ABT Volkswagen Golf GTI

Presentazione: ABT Volkswagen Golf GTI

ABT Volkswagen Golf GTI

04.08.2009

ABT è intervenuta sull’attuale generazione della GTI con una preparazione non adatta a chi ha problemi cardiaci. Un imponente cambiamento di stile unitamente ad un sorprendente potenziamento meccanico completano l’opera per tutti gli amanti della mitica compatta…

Sebbene non si sapesse la data esatta, era risaputo che ABT avrebbe presentato la sua particolare versione dell’attuale generazione della Golf GTI. Si sono fatti pregare, ma alla fine hanno dato alla luce la loro nuova “bestia”, concentrandosi non solo sull’aspetto estetico ma rivelando anche importanti modifiche meccaniche.

Gallery: Presentazione ABT Volkswagen Golf GTIIl preparatore tedesco ha ottimizzato notevolmente la potenza di serie, spingendo verso nuovi orizzonti il motore 2.0 TSI da 211 CV. Inoltre, tra le altre cose, grazie alla centralina ECU (unità di controllo motore) riprogrammata e a un motore turbo rinnovato, è possibile scegliere tra due opzioni, da 260 o 300 CV. Con 300 CV, la GTI realizza lo sprint (da 0 a 100 Km/h) in soli 6 secondi.

Gallery: Presentazione ABT Volkswagen Golf GTIInoltre, ABT ha particolarmente enfatizzato i dettagli estetici, curando ogni aspetto minuziosamente. La parte frontale di nuova fattura prevede una calandra modificata, un paraurti con luci LED integrate e un piccolo spoiler. Seguendo i passaruota e le minigonne arriviamo alla parte posteriore, dove troviamo 4 terminali di scarico (due per parte) cromati disposti in maniera diagonale su entrambi i lati del diffusore. Neanche i cerchi in lega, disponibili da 18 e 19 pollici, passano inosservati grazie alla loro particolare forma a stella e all’accattivante bordo rosso (in essi sono alloggiati i nuovi dischi freno che misurano 345 millimetri di diametro). Il tutto si conclude con una modifica delle sospensioni, che determina un abbassamento della carrozzeria dell’auto di 3 cm.

Gallery: Presentazione ABT Volkswagen Golf GTIInfine, non viene trascurata neanche la parte interna, che presenta piccole pennellate di colore rosso sui pannelli delle portiere, sul cruscotto e sul volante, incrementando la sportività. La ciliegina sulla torta è rappresentata dai tappetini, che riportano con orgoglio il logo del preparatore tedesco e la sigla GTI. Il costo complessivo dell’intera preparazione al momento non è noto, poiché ABT non ha ancora fornito i prezzi.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.