Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Novità: Suzuki SWIFT

Novità: Suzuki SWIFT

Suzuki New SWIFT

29.03.2017

Dopo il debutto al Salone di Ginevra, Suzuki New SWIFT arriva sul mercato italiano. La compatta sportiva di Hamamatsu è pronta ad alzare l’asticella del segmento B, definendo nuovi riferimenti in fatto di design, sportività, tecnologia e connettività, con soluzioni raffinate e esclusive. New SWIFT è disponibile a due ruote motrici e con trazione integrale ALLGRIP AUTO che, abbinata al sistema ibrido SHVS, la rendono l’unica 4x4 ibrida del segmento.

Le motorizzazioni sono 4: benzina 1.2 DUALJET da 90 cv, 1.2 DUALJET HYBRID, 1.0 BOOSTERJET HYBRID e 1.0 BOOSTERJET, con cambio automatico a 6 rapporti con convertitore di coppia. Il sistema ibrido “smart” di Suzuki (SHVS) è efficace, leggero, ha costi accessibili, limita i consumi e permette di beneficiare di tutte le agevolazioni previste dalle amministrazioni locali. Il motore BOOSTERJET eroga una potenza di 112 cv e una coppia di 170 Nm già a 2000 giri/min, coniugando potenza, grazie al turbo benzina che garantisce una generosa quantità di coppia, ed efficienza, grazie alla cilindrata ridotta e all’iniezione diretta di carburante.

In 13 anni, dal lancio del modello del 2005, oltre 5,3 milioni di automobilisti hanno scelto Suzuki SWIFT nel mondo e il nuovo modello eredita lo stesso DNA vincente delle generazioni precedenti, evolvendo il loro stile personale in chiave ancor più grintosa.

Più corta (1cm), più larga (4 cm) e più bassa (1,5 cm) rispetto al modello precedente, Suzuki SWIFT ha una silhouette che cattura lo sguardo e che cela all’interno un abitacolo confortevole e accogliente. Lo spazio aumenta in tutte le direzioni e il bagagliaio ha ora una capacità di 265 litri, 54 più di prima.

Oltre a garantire uno sfruttamento ottimale degli spazi, la nuova piattaforma HEARTECT assicura anche un aumento della rigidezza della scocca e una notevole riduzione del peso, fino a 120 kg, che porta New SWIFT a un peso a secco contenuto in 840 kg.

La massa minore permette di ridurre i consumi (combinato 1.2 DUALJET HYBRID 4,0 l/100 km) e emissioni (90 gr di CO2) e, assieme allo sterzo e all’assetto perfettamente calibrati, offre un piacere di guida unico.

Suzuki SWIFT sul mercato italiano

La versione 1.2 DUALJET sarà disponibile in concessionaria a partire dalla metà di aprile, mentre le 4WD ALLGRIP e 1.0 BOOSTERJET arriveranno a settembre.

Con le sue caratteristiche, New SWIFT si rivolge a un pubblico ampio e variegato, tanto per genere quanto per fascia di età. Volumi importanti arriveranno dalla clientela di conquista, in particolare dalle donne tra i 30 e i 50 anni, single o con figli, dai ragazzi nella fascia di età tra i 20 e i 35 anni e dalle giovani coppie.

La gamma Suzuki SWIFT

Suzuki SWIFT è disponibile in quattro allestimenti: EASY, COOL, TOP HYBRID e S.

Novità Suzuki SWIFTLa filosofia della casa di Hamamatsu "Tutto di serie senza sorprese” fa sì che già a partire dalla versione d’ingresso EASY si abbia una dotazione ricca, con display integrato al computer di bordo, climatizzatore manuale, radio CD MP3 con Bluetooth® USB/AUX con comandi al volante, luci diurne DRL a LED, sensore crepuscolare, fari con funzione «accompagnami», specchietti riscaldabili e regolabili elettricamente, sedili posteriori abbattibili 60:40 e frenata assistita.

L’allestimento COOL aggiunge Display Touch 7’’ multimediale, radio DAB+ USB MP3, Bluetooth®, con comandi al volante e connettività multistandard (Carplay, Android auto, Mirror Link), cerchi in lega da 16’’, fari fendinebbia, Privacy Glass e sedili anteriori riscaldabili. Il comfort è garantito anche dagli alzacristalli elettrici posteriori, dal volante in pelle e dal climatizzatore automatico.

Per chi cerca il massimo della sportività c’è la versione S, con motore BOOSTERJET da 112 cv, griglia sportiva e eventuale cambio automatico a sei rapporti (non abbinabile all’ibrido).

Listino e lancio sul mercato

Le vendite di Suzuki SWIFT sono iniziate con la Web Limited Edition, acquistabile solo online e composta da 10 esemplari dotati di un ricco equipaggiamento esclusivo, un look BiColor con tetto e spoiler posteriore di colore grigio opaco e una targhetta personalizzata.

Dal 22 marzo in vigore il nuovo listino al pubblico che vede l’entrata di New SWIFT con un prezzo a partire da € 13.990 per la versione 1.2 DUALJET EASY e che arriva a € 19.190 con la SWIFT 1.2 DUALJET TOP HYBRID ALLGRIP AUTO. Il passaggio da EASY a COOL comporta un sovrapprezzo di € 1.000, mentre servono € 2.700 per andare da COOL a TOP HYBRID, € 1.000 dei quali relativi al motore ibrido. La trazione ALLGRIP AUTO ha un prezzo di € 1.500, mentre il motore 1.0 BOOSTERJET ha un gap di € 1.200 rispetto al 1.2 DUALJET.

Fino al 30 giugno i Clienti potranno approfittare di un’eccezionale offerta lancio. Su tutte le versioni è previsto un vantaggio Cliente di € 3.040 che porta il prezzo di SWIFT 1.2 DUALJET EASY a € 10.950 chiavi in mano (escluse IPT e vernice metallizzata).

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

BMW – Scopri il mondo BMW

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.