Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Novità Salone di Ginevra 2017

Novità: Salone di Ginevra 2017

Le novità del Salone di Ginevra 2017

10.03.2017

Siamo stati a Ginevra per raccontarvi dal vivo l’87esima edizione del salone più importante d’Europa. Dopo l’anteprima riservata ai media di settore, la kermesse ha aperto al pubblico presentando un lungo elenco di novità.

Dal 9 marzo e fino al 19, sull’esclusiva passerella svizzera tante le anteprime mondiali, tra tutte la Ferrari 812 Superfast e la McLaren 720 S. Spazio anche alle auto a guida autonoma e propulsione elettrica ed ibrida, oltre che ai concept che anticipano i modelli del futuro.

Le principali novità

Massima attenzione nello stand Ferrari per la 812 Superfast che con i suoi 800 CV, ben 60 in più rispetto alla F12berlinetta, diventa la Ferrari stradale più potente e prestazionale di sempre (ad eccezione ovviamente delle serie speciali in edizione limitata che montano però il V12 posteriore). La 812superfast apre dunque una nuova era nella storia delle 12 cilindri di Maranello, forte dell’eredità preziosa ricevuta dalle F12berlinetta ed F12tdf.

Gallery: Novità Salone di Ginevra 2017McLaren lancia la sfida al segmento delle supercar, presentando la nuova 720S. Raggiungendo i 200km/h (124mph) in 7.8 secondi, la nuova McLaren può frenare sino all’arresto in soli 4.6 secondi e in 117 metri – 6 metri in meno della 650 S e quasi al pari della leggendaria McLaren P1. Il cuore è un motore 4.0 biturbo da 720 CV e 770 Nm di coppia.

Koenigsegg espone due esemplari della Regera, affiancati dall’inedita Agera RS Gryphon, ovvero una variante personalizzata dell'Agera RS. Una power unit ibrida, con motore termico V8 di 5.0 litri e motori elettrici, in grado di sviluppare ben 1.500 CV e 2.000 Nm di coppia, rappresentano il cuore della Regera. Servono solo 10,9 secondi per raggiungere i 300 km/h e 20 secondi per la stratosferica velocità di 400 km/h.

RS Gryphon monta lo stesso powetrain della One:1, che qui sviluppa ben 1.360 CV. La speciale versione nasce per rendere omaggio alla leggendaria figura del Grifone, figura presente nel simbolo araldico usato sulla bandiera della provincia di Skåne, contea più meridionale della Svezia, dove si trova la fabbrica Koenigsegg.

Gallery: Novità Salone di Ginevra 2017Pagani espone a Ginevra la nuova Huayra Roadster. Stupenda da ogni punto di vista offre prestazioni estreme, raggiungendo, ad esempio, una forza laterale di 1.8 G. Il tetto rigido è in carbonio e vetro o con capote in tela. Motore biturbo 12 cilindri a V di 60 gradi con 5980 cm3 di cilindrata, 764 cv a 6200 giri/min e più di 1000 Nm di coppia a 2400 giri/min com sono i numeri di questa autentica hypercar. Il prezzo base? 2.280.000 € + tasse e produzione limitata a 100 esemplari, tutti già venduti.

Mercedes-Benz porta a Ginevra la AMG GT Concept, inedita quattro porte dalle linee sportive. A catalizzare l’attenzione però, la GT C Roadster Edition e Maybach G650 Landaulet, declinazione extra lusso dell’immortale Classe G. Esagerata in tutto, monta un V12 biturbo da 6 litri, in grado di sprigionare una potenza di 630 CV.

Allo stand Porsche attenzione puntata sulla Panamera Sport Turismo e sulla potente 911 GT3, entrambe in anteprima mondiale. Lunga 5.049 mm, alta 1.428 mm e larga 1.937 mm, con un passo di 2.950 mm, la Sport Turismo possiamo definirla un’autentica shooting-brake ad alte prestazioni. Già ordinabile, arriverà sul mercato il prossimo ottobre. Motore aspirato più potente e telaio da corsa derivato dal Motorsport sono gli elementi distintivi della nuova 911 GT3. Con il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a sette rapporti, di serie, la due posti può accelerare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e raggiungere una velocità massima di 318 km/h. Il motore boxer da quattro litri sviluppa 368 kW (500 CV).

Gallery: Novità Salone di Ginevra 2017Land Rover ha portato al debutto una inedita sport utility che si colloca tra Range Rover Evoque e Sport. Velar, questo il nome, è lunga 4,82 metri e vanta una scocca leggera e rigida grazie all’ampio uso di alluminio. Raffinata trazione integrale, sospensioni pneumatiche, luce da terra di 251 mm (213 mm con sospensioni a molle), profondità di guado di 650 mm (600 mm con sospensioni a molle) e i sistemi Terrain Response 2 e All Terrain Progress Control, fanno di Velar un mezzo più che versatile. Sarà disponibile con sei motorizzazioni diesel e benzina, con potenze fino a 380 cavalli, tutte abbinate alla trasmissione automatica ZF ad otto rapporti e alla trazione integrale con Intelligent Driveline Dynamics.

Protagonista dello stand di Lamborghini la Huracan Performante, la supercar che ha stracciato il record del giro più veloce al Nürburgring, detenuto dalla Porsche 918 Spyder, girando in 6'52"01. Il propulsore è un V10 da 5.2 litri in grado di erogare fino a 650 CV di potenza.

A condividere lo spazio espositivo con la Huracan Performante la nuova Aventador S che sostituisce l'attuale coupé e sulla quale sarà declinata la futura versione SV. Il motore è un V12 da 6,5 litri e 740 CV.

In questo post e sui nostri canali social Facebook e Instagram, una gallery da non perdere!

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.