Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Novità Nuova Mazda2

Novità: Nuova Mazda2

Ammiraglia nel corpo di una city car

29.05.2017

Nell’agguerrito segmento delle auto da città c’è una vettura che per contenuti, qualità percepita e tecnologia tende alle auto di classe superiore. Si tratta della Mazda2, modello che la Casa Giapponese ha pensato per l’utenza cittadina che cerca un qualcosa in più che solitamente non è offerto nel segmento delle Berline Piccole.

Con l’intento dichiarato di condividere il medesimo codice genetico dell’ammiraglia della Casa Giapponese, la prestigiosa Mazda6, la nuova Mazda2 mostra un elevato family feeling sia in termini stilistici, condividendo i principi del Kodo design “Soul of Motion”, che in termini ingegneristici, grazie alla Skyactiv Technology e che investe motori, corpo vettura e trasmissioni.

Nello specifico quest’ultima, rivoluzionaria, tecnologia garantisce a tutta la gamma Mazda corpi vettura alleggeriti, baricentri abbassati e pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, ottenendo così la massima efficienza in tutte le auto.

i-ELOOP

Una “chicca” ingegneristica che accomuna Mazda6 e Mazda2 è l’esclusivo sistema di recupero dell’energia frenante denominato i-ELOOP. Montato per la prima volta su un’auto del segmento B, l’innovativo sistema permette notevoli risparmi nei consumi, esaltando al contempo la rapidità di risposta all’acceleratore e la brillantezza della vettura, elementi questi essenziali per il tradizionale piacere di guida “targato” Mazda. i-ELOOP, che sta per “Ricircolo Intelligente dell’Energia”, è il primo sistema di questo tipo ad utilizzare un super condensatore ( o super capacitore) per recuperare energia elettrica dall’energia cinetica della vettura e usarla per alimentare i sistemi elettrici del veicolo e rappresenta anche il partner ideale per il sistema Mazda i-stop, il sistema di start e stop presente su tutte le Mazda. Quando il sistema di spegnimento in folle (“i-stop”) ha spento il motore, non si rende necessario attingere alla corrente della batteria principale ma ci si avvale dell’energia resa disponibile da i-ELOOP.

Con il nuovo sistema ogni spreco di potenza è quindi eliminato a tutto vantaggio della riduzione del consumo di carburante e delle emissioni, senza alcun compromesso in termini di performance del motore. In concreto, le soluzioni tecnologiche da vettura di classe superiore permettono ad esempio alla Nuova Mazda2 con motorizzazione Skyactiv 1.5G da 115 CV di fermare dopo soli 8.7” il cronometro nel classico test dell’accelerazione da 0-100 km/h pur registrando un ottimo 4.9L per 100 km nel ciclo misto.

Prestazioni eccellenti dunque e che caratterizzano anche le altre motorizzazioni con le quali la piccola di Hiroshima si propone al mercato : 2 brillanti motori benzina da 75 e  90 CV ed una unità diesel in grado di erogare 105 CV di potenza massima consumando  solo 3,4 litri di carburante ogni 100 km e permettendo al contempo prestazioni di tutto rispetto (da 0 a 100 KM/h in soli 10,2).

Un sistema di infotainment completo (l’MZD Connect con  display da 7”) la disponibili di fari anteriori Full Led e il pacchetto di sicurezza attiva i-Activsense, che comprende l’Active Driving Display, un head up display che proietta sul parabrezza i dati principali per la guida, il controllo automatico abbaglianti, il sistema di monitoraggio angoli ciechi comprensivo di controllo dell’area posteriore per le manovre in uscita dal parcheggio, fanno della Mazda2 un’auto di segmento superiore nel corpo di una compatta.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.