Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Novità: Mazda

Novità: Mazda

La strategia del grammo

18.11.2016

Andare controcorrente, sfidare le convenzioni, essere proattivi e vincere importanti sfide tecnologiche. In sintesi, essere sempre un passo avanti, come Mazda, il brand nipponico che grazie allo sviluppo umano-centrico dei prodotti ed un forte legame con la città di Hiroshima è riuscito a conquistare il mercato mondiale.

Per conoscere Mazda Motor Corporation,  la sua gente, i suoi prodotti, la sua collocazione del tutto particolare nell'odierno panorama automobilistico, in primo luogo è necessario conoscere Hiroshima, la città che ha visto nascere Mazda.

Coraggio, resistenza umana e resilienza, rappresentano gli elementi di un legame profondo tra la città e la fabbrica. Ma anche un messaggio al mondo di pace, di ricostruzione e di innovazione.

Bisogna tornare indietro di poco più di 70 anni, all'agosto del 1945. Jujiiro Matsuda, fondatore e presidente di Mazda, festeggia il suo 70° compleanno mentre Little Boy esce dal vano bombe del B-29 “Enola Gay”. Pochi secondi e la prima bomba atomica nella storia dell'umanità esplode 600 metri sulla verticale della Prefettura di Hiroshima. È apocalisse.

Nel 1945, Mazda si chiamava Toyo Kogyo Co. Ltd. e produceva autocarri a tre ruote. Tre giorni dopo l'esplosione, l’azienda aveva ripreso la produzione. La ricostruzione di Hiroshima e la rinascita di Mazda sono radicate in quello che chiamano “Lo Spirito di Hiroshima". Hiroshima oggi è una città di 1,2 milioni di persone a poche ore di Shinkansen (i famosi treni proiettile) da Tokyo e, come nel mito dell'araba fenice, la città e la fabbrica sono risorti insieme dalle proprie ceneri.

Sfidare le convenzioni

Il famoso motore Wankel, frutto di una tecnologia incredibilmente nuova, la filosofia del Rightsizing (“la giusta dimensione” del motore che non sacrifica centimetri cubici in nome dei consumi e delle emissioni) propria dei motori dotati della tecnologia Skyactiv sin dal 2013 e prodotti concepiti secondo una filosofia progettuale umano centrica, basati sulla "Skyactiv Technology" che coniuga prestazioni eccezionali ed un comportamento di guida esaltante con un bassissimo impatto ambientale, sono le sfide lanciate e vinte dal brand di Hiroshima.

La “strategia del grammo” e la progettazione umano centrica

Alla base del concetto di “Skyactiv Technology” c’è la ricerca continua del contenimento dei pesi delle vetture in modo tale che i nuovi modelli siano, a parità di equipaggiamento e caratteristiche, più leggeri dei modelli che vanno a sostituire. Tutto questo senza rinunciare alla sicurezza, grazie all’utilizzo di  materiali speciali ed acciai ultraleggeri ad altissima resistenza per i propri corpi vettura e senza rinunciare, soprattutto, al piacere di guida e al comfort di marcia degli occupanti. Un abitacolo piacevolmente accogliente, una posizione di guida rilassata per evitare l'affaticamento e le tecnologie di sicurezza attiva, come il G-Vectoring Control (GVC), sono solo alcuni esempi di una progettazione umano centrica.

G-Vectoring Control (GVC)

Gli elementi interessati da questo studio includono un abitacolo piacevolmente accogliente, una posizione di guida rilassata per evitare l'affaticamento e le tecnologie di sicurezza attiva. Chiaro esempio di quest’ultime è il G-Vectoring Control (GVC)  che fa parte della SKYACTIV-VEHICLE DYNAMICS, una rivoluzionaria gamma di dispositivi di gestione, controllo e sicurezza in fase d’introduzione.

Garantendo un controllo integrato di motore, trasmissione, telaio e carrozzeria, migliorano la sensazione che in Mazda chiamano Jinba Ittai (la fusione ideale tra cavallo e cavaliere nel tiro con l’arco giapponese) che costituisce il tratto distintivo di tutti i modelli della casa di Hiroshima.

Con un approccio innovativo, il G-Vectoring Control (GVC) utilizza il motore per migliorare la risposta del telaio e, con esso sia la tenuta che il comfort di marcia. Trattandosi di un sistema basato su un software, non appesantisce in alcun modo la vettura, e questo soddisfa la maniacale attenzione degli ingegneri Mazda per la “strategia del grammo”

Motori sempre più efficienti, carrozzerie leggere e sicure, design unici e tecnologie innovative allo scopo di creare un nuovo standard di auto sempre in grado di emozionare chi le guida sono le sfide che Mazda, mossa dallo “Spirito di Hiroshima” continuerà a raccogliere crescendo assieme alla propria città.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.