Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Novità Mazda CX-3

Novità: Mazda CX-3

La ciliegina sulla torta

02.12.2014

I SUV compatti sono tra i modelli più ricercati nel campo automobilistico. È vero, quando si parla di uno pseudo-roader dalla lunghezza complessiva di 15 metri, difficilmente pensiamo a un SUV. Ma il cliente ha sempre ragione e il cliente è questo che vuole: sarà la sensazione di potersi sedere più in alto, unita al senso di protezione dato da un'automobile solida e aggressiva. Di certo c'è che Mazda, avendo colto la tendenza, ha deciso di tagliarsi una fetta di torta di questo settore di mercato. E considerata la nuova CX-3, la fetta sarà molto grande.

Misura 4,28 metri il fratellino più piccolo della nota Mazda CX-5 e si trova nella stessa fascia di Skoda Yeti, Ford Ecosport e Opel Mokka. Si serve della stessa anima delle auto più compatte proposte recentemente, come Mazda 2, avvalorando la propria posizione con un'altezza pari a 1,55 metri dalla quale poter ammirare tutto, stando più in alto. Come per la Mazda CX-5, il team di sviluppo ha munito la CX-3 di una buona carrozzeria robusta, un cofano sinuoso e leggermente allungato e una lieve inclinazione laterale, che dà al modello una grinta dinamica in più.

Bagagliaio limitato

Gallery: Novità Mazda CX-3Tra le caratteristiche più interessanti, troviamo un ampio spazio dedicato ai passeggeri seduti sui sedili posteriori, che diventano tre su Mazda CX-3: nessuna lamentela ammessa per il poco spazio a disposizione, per muoversi in libertà o stendere le gambe. I sedili posteriori possono, inoltre, essere reclinati per ampliare lo spazio un po' sottotono del bagagliaio: Mazda, tuttavia, ha pensato a tutto, aggirando il problema e proponendo un piano a scomparsa nel quale poter riporre carichi di rilievo.

Magari il poco spazio a disposizione potrebbe essere un difetto notato dai due passeggeri seduti sui sedili anteriori: nonostante ciò, lo spazio è ben ottimizzato, grazie a un cruscotto ben posizionato con tanto di schermo per avviare il sistema di infotainment. La consolle centrale può essere utilizzata con un semplice tocco, mentre nella parte posteriore dell'automobile è presente un head-up-display estraibile.

Tre motori, trazione integrale e cambio automatico

Ancora bisogna pazientare per la commercializzazione della nuova Mazda CX-3: il modello sarà infatti disponibile a partire da giugno 2015, con tre differenti tipologie di motore. Si potrà scegliere tra un diesel da 1,5 litri di cilindrata e 105 CV; un benzina con 2 litri di cilindrata in due varianti, una da 120 CV, l'altra da 150 CV. La soluzione scelta potrà essere abbinata a un cambio manuale a sei marce o a un automatico, a trazione anteriore o con quattro ruote motrici. Molti SUV dello stesso range sono muniti di motori SkyActive economici, dal consumo piuttosto ridotto e dalle prestazioni gradevoli: sarà adottata la stessa soluzione anche per Mazda CX-3? Ancora non lo sappiamo.

Un mistero il motore, un mistero anche il prezzo: probabilmente la fascia di prezzo sarà tra i 18.000 e i 30.000 euro. Il tutto dipenderà, sicuramente, anche dagli optional scelti: l sistema di aiuto-parcheggio per la città, sistema anti-slittamento, fari LED, interni in pelle, navigatore online. Tante possibilità di scelta, tante possibilità di investimento, per godere di un'automobile sicura e perfetta.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.