senza immagines
AutoScout24
AutoScout24 Magazine

29.10.2013

ww2.autoscout24.it?article=373872

Prova: Renault Captur TCe 90

Spaziosa ma compatta

La Captur è il crossover Renault che può essere definito come via di mezzo tra un'utilitaria, una Station Wagon e un'auto compatta.

La verniciatura bicolore, gli adesivi a quadri applicati su tetto e portellone posteriore, i dettagli cromati e le luci a LED conferiscono un design grintoso e assolutamente all'avanguardia.

Costruita sulla base della Clio ma con 412 cm di lunghezza, 178 cm di larghezza, 157 cm di altezza e un bagagliaio che può variare da 377 a 1.235 litri.

L'abitacolo è spazioso e comodo, grazie inoltre al sistema di regolazione dei sedili anche chi è seduto dietro può disporre di un'ottima libertà di movimento, avendo la possibilità di portare indietro il sedile fino a 16 cm.

Questo modello di SUV offre diverse possibilità di sistemazione di piccoli oggetti: nella consolle centrale accanto ai due porta-bevanda sono stati realizzati anche tre scomparti più piccoli, mentre lo sportello al centro della plancia porta-strumenti nasconde un'ulteriore scomparto. Particolarmente spazioso è però il cassetto di fronte il sedile del passeggero, che offre una capacità pari a 12 litri.

Si fa notare il sistema Smart Nav, un impianto di infotainment con schermo touchscreen da 7 pollici, che rende la plancia ancor più moderna. Oltre alle classiche funzioni audio e di navigazione, consente anche di collegare il proprio smartphone, accedere a varie App ed essere continuamente aggiornati sulle condizioni della propria auto.

La Renault Captur TCe 90 CV propone inoltre di serie Esp, climatizzatore manuale, Cruise Control, Airbag laterali, frontali ed a tendina, volante regolabile, Start&Stop, luci diurne a Led e radio CD con MP3, predisposizione Bluetooth ed ingressi Aux ed Usb.

Il giusto compromesso

Questa Renault non è dotata dei tipici sistemi di trasmissione dei fuoristrada, tuttavia l'elevata altezza da terra e la scelta di sospensioni in grado di tollerare tranquillamente anche terreni sterrati fanno si che la Captur sia assolutamente indicata anche per gli amanti delle corse su fondi ghiaiosi. Un crossover che si lascia controllare bene, agile e maneggevole.

Il motore a benzina da 898 cc (Euro 5) è capace di erogare una potenza massima di 66 kW/90 CV ed una coppia massima di 135 Nm a 2.500 giri/min. La Captur, dotata di trazione anteriore e cambio manuale a cinque marce, è in grado di percorrere 20,4 km con un litro di carburante, di accelerare da 0 a 100 km/h in 12,9 secondi e raggiungere una velocità massima pari a 171 km/h.