senza immagines
AutoScout24
AutoScout24 Magazine

26.12.2012

ww2.autoscout24.it?article=326313

Presentazione: Porsche 911 GT3 Cup

Animale da gara

Con la 911 Porsche ha ora creato un’auto classica non solo per la guida su strada, ma anche per le gare in pista: la 911 GT3 Cup, un’auto da corsa GT quasi matura per la produzione di serie. Questo modello, che dal 1998 ha venduto 2.395 esemplari , viene adesso rinnovato con una nuova edizione provvista di quelle dotazioni necessarie per la corsa in pista.

Per realizzare tempi eccellenti è fondamentale soprattutto la qualità dei freni. Sulle pinze a sei pistoni dell’assale anteriore sono montati dischi di 38 centimetri fessurati e ventilati, mentre sull’assale posteriore ci sono quattro supporti con pistone. Gli pneumatici slick da corsa si allargano di 2 centimetri sul lato anteriore raggiungendo così quota 27 centimetri, mentre sul lato posteriore sono stati montati pneumatici da 31 centimetri. Anche i cerchi monoblocco con monodado, per il serraggio centrale, con un diametro di 18 pollici sono stati realizzati ex novo nel reparto Porsche Motorsport.

Anche per la propulsione è previsto un programma di alto livello. In particolare è stato scelto un boxer sei cilindri da 3,8 litri e 460 CV, accoppiato con un cambio a presa continua a sei marce con leva al volante. Per la sicurezza a bordo della 911 GT3 Cup è previsto un rollbar a gabbia, sedili avvolgenti da corsa ed un foro salvavita nel tettuccio. Il piacere di correre in pista ha però un prezzo salato al prezzo indicativamente 181.200 euro, tasse escluse.(mh/sp-x)