senza immagines
AutoScout24
AutoScout24 Magazine

02.07.2010

ww2.autoscout24.it?article=178917

Presentazione: Aston Martin DB9 Restyling

La DB9 si rinnova

Aston Martin ha rinnovato la sua spettacolare DB9. All’esterno lievi ritocchi, mentre le più importanti novità riguardano ammortizzazione ed equipaggiamento…

In attesa della nuova generazione che uscirà entro 3 o 4 anni (2013 o 2014), i designer di Aston Martin hanno deciso di rivisitare uno dei propri modelli più conosciuti ed emblematici, la DB9, presentata per la prima volta il 9 Settembre del 2003 in occasione del Salone di Francoforte.

Gli inglesi hanno deciso di rinnovare la parte frontale, sostanzialmente grazie a un nuovo paraurti, prese d’aria di nuova fattura, un lieve ritocco interno per la mascherina e nuovi gruppi ottici. I cerchi da 20 pollici e le pinze freni cromate sono in linea con le restanti novità degne di nota.

Per quanto concerne le motorizzazioni, resta tutto invariato. In questo modo, sia la versione coupé che la decapottabile (denominata “Volante”), proseguono con la stessa meccanica, vale a dire, con il noto blocco da 5935 cc e dodici cilindri a V che erogano 470 CV di potenza. Questo propulsore può essere abbinato a un cambio manuale a sei marce o a un automatico chiamato “Touchtronic 2” con il medesimo numero di rapporti.

Per quanto riguarda, invece, l’equipaggiamento sono previste delle novità, determinate dal nuovo sistema di controllo degli pneumatici e da vari miglioramenti dei dispositivi di comunicazione e intrattenimento, come un’interfaccia Bluetooth perfezionata e la possibilità di montare un impianto audio professionale Bang & Olufsen.

Tuttavia, il cambiamento più importante risiede nelle sospensioni del’auto. Questa nuova DB9 prevede sospensioni adattive “ADS” (Adaptative Damping System). Non vengono fornite molte informazioni riguardo tale sistema, semplicemente si sa che incrementa il comfort e dispone di una modalità sportiva, definita “Sport”, che ottimizza il passaggio in curva.

Infine, il marchio assicura che le nuove DB9 saranno più efficienti grazie a una serie di migliorie meccaniche, sebbene non abbiano ancora specificato di cosa si tratta. È stato, però, reso noto il prezzo nel Regno Unito, 150.430€ per la Coupé e 161.485€ per la Volante. Sul mercato italiano l'incremento di prezzo rispetto al modello attuale non dovrebbe superare i 4.000€, portando quindi il listino di base della DB9 Coupé attorno ai 170.000€.