Sonda Lamba

Sonda Lamba

Per garantire l’efficacia di un catalizzatore, la sua funzione deve essere monitorata costantemente durante il suo funzionamento. A causa delle crescenti esigenze in materia di conformità alla normativa di emissione die gas di scarico, nei veicoli a motore moderni si usano solo dei catalizzatori regolati. Le ossidazioni catalitiche molto complesse e le riduzioni all’interno di un catalizzatore hanno la grande esigenza di dover disporre di una miscela di gas di scarico sempre costante. Per raggiungere quest’obiettivo, la composizione della miscela di carburante o la quantità di carburante deve poter essere attivamente regolata. Questa regolazione è eseguita dall’unità di controllo del motore.

Per avere i dati sulla condizione reale del catalizzatore, la centralina del motore è collegata a questo tramite un cavo elettrico e una sonda. Questa sonda si chiama “sonda lambda”. Secondo il tipo di veicoli, i sistemi di regolazione sono costituiti da una o due sonde lambda. La sonda di regolazione si trova all’entrata del catalizzatore e la sonda di diagnosi all’uscita. Sia la sonda di regolazione sia quella di diagnosi sono collegate alla centralina del motore, in modo che possa essere eseguito un adeguamento della miscela dal combustibile. Esistono diversi tipi di sonde lambda. Indipendentemente dalla costruzione tecnica e dal principio di regolazione, la funzione di una sonda lambda è di determinare il contenuto residuo di ossigeno nel flusso di scarico. Per cui, la sonda confronta il livello di ossigeno nel gas di scarico con quello dell’ambiente per formare una differenza di tensione di regolazione. Questa tensione di controllo viene poi valutata dalla centralina del motore. Ogni volta che varia il livello dell’ossigeno nel gas di scarico, anche la tensione della sonda lambda subisce delle modifiche. È valutato il cosiddetto rapporto stechiometrico. In questo rapporto le reazioni del catalizzatore si trovano in uno stato d’equilibrio. Le reazioni catalitiche creano una miscela di gas di scarico eccessivamente ricco.

Dal momento che una sonda lamba funziona solo in un preciso intervallo di temperature, ciò significa che la tensione di controllo disponibile, possiede un elemento aggiuntivo di riscaldamento. Senza un elemento di questo tipo, la regolazione attiva della miscela di carburante sarebbe ritardata la prima volta, poiché la sonda dovrebbe prima raggiungere la temperatura di funzionamento attraverso il calore del gas di scarico. Questo sarebbe un grosso problema per le brevi distanze. Dal lato elettrico, la sonda lambda possiede un potenziale indipendente dalla massa del veicolo, il quale viene fornito dall’unità di controllo del motore. In questo modo, la tensione d’interferenza è impedita attraverso i flussi d’induzione e la tensione di controllo si trova pulita all’ingresso dell’unità di controllo.

 

Termini

0-9
A
B
C
D
E
F
G
H-J
K
L
M
N
O-Q
R
S
T
U-V
W-X
Y-Z
 
Auto usate
Marca
Modello