Pneumatici

Pneumatici

I pneumatici possono essere spesso indicati come parti trascurate dell’automobile, ma sono elementi cruciali per il veicolo. I pneumatici non sono solo semplici prodotti di gomma, sono invece importanti per il comportamento alla guida e per il contatto sulla strada.

Nel settore automobilistico, esistono tre diversi tipi di pneumatici, secondo la stagione dell’anno. Le nuove auto sono sempre fornite con pneumatici estivi. Questo tipo ti gomma è il più diffuso sulle strade. I pneumatici estivi moderni possiedono una resistenza al rotolamento molto bassa e garantiscono così la massima efficienza. Questo garantisce il risparmio di carburante e riduce il rumore di rotolamento. Inoltre, i pneumatici estivi devono possedere delle buone capacità sia sulle strade asciutte sia su quelle bagnate. Ampie scanalature forniscono un ottimale spostamento d’acqua e rigidi tasselli di profilo un perfetto rapporto di trazione sulle strade asciutte. Le scanalature ossia il profilo è costruito in modo che l’acqua possa defluire attraverso i canali di lato. Questo riduce la tendenza ala galleggiamento e di conseguenza quella di Aquaplaning. I penumatici estivi sono prodotti in modo diverso. I pneumatici estivi bilanciati offrono un massimo di comfort, efficienza e sicurezza. I modelli sportivi sono invece più larghi e piatti. Anche la mescola è più morbida, per fornire una maggiore trazione. Viceversa i pneumatici sportivi hanno degli svantaggi sul bagnato e sull’efficienza. Anche la longevità è minore a causa del basso profilo. Come ulteriore tipo, i produttori offrono anche i cosiddetti pneumatici Ultra High Performance. Questa versione possiede un libretto di circolazione, ma offre la massima trazione solo sulle strade asciutte. Di conseguenza questi modelli sono perfetti per piloti amatoriali, che visitano regolarmente die circuiti. Quando sono bagnati, è necessaria un’estrema cautela, in quanto il potenziale spostamento d’acqua nelle gomme Slick è abbastanza limitato.

Specializzati per il brutto tempo e l’inverno sono i pneumatici invernali o da neve. Questi possiedono una miscela più morbida e un profilo più grosso. Di conseguenza, queste gomme non sono così efficienti poiché hanno una maggior resistenza la rotolamento. Anche il livello di rumore aumenta. Con temperature sotto i sette gradi, i pneumatici invernali, hanno vantaggi di trazione grazie al profilo più morbido. Pertanto un conducente coscienzioso dovrebbe avere adisposizione due treni di gomme. Inoltre, nel caso d’incidente, l’assicurazione potrebbe imputare una parte della responsabilità al conducente, se viaggiava, in inverno, con pneumatici estivi. Se si viaggia con due treni di gomme, si riduce al minimo anche l’usura. Da una temperatura superiore a sette gradi le gomme invernali producono un attrito maggiore. Viaggi ad alta velocità scaldano ancora di più i pneumatici. Per questo motivo non si dovrebbero utilizzare le gomme invernali più del necessario.

La terza categoria sono i penumatici detti per tutte le stagioni o gomme per tutto l’anno che sono una via di mezzo tra le gomme estive e quelle invernali. Qui si tentano di combinare i vantaggi di entrambi i pneumatici. Il risultato è deludente, le gomme per tutte le stagioni funzionano peggio di quelle specializzate sia in inverno sia in estate. Per quanto riguarda l’usura, è legittimato l’utilizzo di due set di pneumatici.

 

Termini

0-9
A
B
C
D
E
F
G
H-J
K
L
M
N
O-Q
R
S
T
U-V
W-X
Y-Z
 
Auto usate
Marca
Modello