Motore Diesel

Motore Diesel

Il motore Diesel è stato inventato nel 1982 da Rudolf Diesel. Funziona in base al principio dell'auto accensione. Questo significa che non è necessaria una candela d’accensione per innescare la miscela di carburante ed aria. L'aria viene aspirata nel ciclo di aspirazione e viene addensata nel ciclo di addensamento. A causa della compressione, la temperatura dell'aria aumenta a circa 700 -900 gradi centigradi. In quest'aria molto calda il carburante diesel viene iniettato e polverizzato attraverso un iniettore, accendendo così la miscela. A causa della combustione si crea una pressione di combustione alta che lavora sul pistone e lo fa muovere verso il basso. Questo è poi il tempo di ciclo effettivo. Nel quarto ciclo i gas di scarico sono poi trasportati nello scappamento attraverso la valvola di scarico.

I motori Diesel si distinguono attraverso la procedura d’iniezione. Motori più vecchi funzionano con una cosiddetta iniezione a pre-camera. In questo modo il carburante non viene iniettato direttamente nella camera di combustione ma in una camera più piccola sopra ai cilindri. Qui avviene l'accensione che dirige l’incenerimento nella camera di combustione. Motori diesel più nuovi hanno un'iniezione diretta. Con questi il carburante viene iniettato direttamente nella camera di combustione. Per questo è necessaria una maggiore pressione d’iniezione. Motori diesel moderni funzionano con il sistema pompa-iniettore o con l'iniezione common rail. Con il sistema pompa-iniettore la pompa d'iniezione e l’iniettore formano un’unità, attraverso la quale è possibile raggiungere una pressione d’iniezione molto alta fino a 2000 bar. Nel processo del common rail c'è un serbatoio intorno alla testa del cilindro, nel quale il carburante Diesel viene mantenuto sotto una costante alta pressione di circa 1200 bar. Il processo d’iniezione avviene poi attraverso iniettori. Questi vengono guidati elettronicamente e possono compiere più processi di iniezione per ogni ciclo. In questo modo la combustione viene ottimizzata.

I motori Diesel hanno un grado di efficienza più alto di motori a benzina. Per questo anche il consumo di carburante è minore. Con la combustione del diesel vengono però prodotte particelle di carbonio che sono nocive per la salute. Nei nuovi motori queste vengono ridotte fino al 95% attraverso filtri per il carbonio.

 

Termini

0-9
A
B
C
D
E
F
G
H-J
K
L
M
N
O-Q
R
S
T
U-V
W-X
Y-Z
 
Auto usate
Marca
Modello