L’impianto d’allarme dell’auto

L’impianto d’allarme dell’auto

Circa 67.000 auto sono rubate ogni anno nella Repubblica Italiana. Se si pensa che più della metà di queste non venga mai più ritrovata, questo fatto richiede l’installazione di un impianto d’allarme per le auto. Vale la pena soprattutto per automobili nuove e per macchine d’epoca restaurate amorevolmente. Inoltre anche le assicurazioni d’auto amano vedere che un veicolo è assicurato in questo modo e premiano questo gesto con aliquote contributive favorevoli.

Le esigenze che una persona potrebbe avere su un impianto d’allarme per le auto sono così diverse, come i sistemi offerti per il controllo del veicolo. La versione standard offre un sistema d’allarme con interruttori a contatto su cofano e portiere e i segnalatori d’allarme tramite clacson o lampeggiatori. di un impianto. L’immobilizzatore protegge il veicolo dall’accensione non autorizzata del motore.

L’impianto d’allarme dell’auto – più del semplice clacson

Un buon impianto d’allarme può tuttavia offrire anche altre funzioni. L’innesco dell’allarme per trasmettitore manuale e l’attivazione o disattivazione della funzione d’allarme fanno parte dell’estensione delle funzioni, come l’indicatore dello stato tramite diodi elettroluminescenti. La generazione più nuova degli impianti d’allarme per auto è dotata di un allarme telefonico con possibilità di localizzazione. Su richiesta a distanza, il modulo d’allarme integrato nell’automobile notifica al proprietario i movimenti non autorizzati del suo veicolo. Le informazioni sono trasportate con una trasmissione radio attraverso il modulo GSM. Questo modulo esegue una chiamata ad un numero di richiamo precedentemente fornito dal proprietario del veicolo o trasmette un SMS con i corrispondenti dati. Attraverso il GPS, il quale viene impiegato anche come sistema di navigazione, si può determinare la posizione del veicolo e, nel caso di un furto, si può creare un profilo di movimento attraverso internet.

Un’ulteriore possibilità per proteggere il veicolo dal furto è il sensore d’inclinazione. Funziona con il rilascio dell’esatta posizione del veicolo e reagisce appena la posizione del veicolo cambia, con un immediato allarme. La riconnessione automatica dell’impianto d’allarme previene il disinnesco involontario. Dopo la disattivazione, se le porte o il bagagliaio non vengono aperte in un breve tempo, si riattiva automaticamente. Se questo non avviene, l’allarme viene immediatamente riinserito. L’installazione di un impianto d’allarme è relativamente semplice e fornisce una protezione ottimale contro l’accesso non autorizzato del proprio veicolo, con minimo consumo di corrente.

 

Termini

0-9
A
B
C
D
E
F
G
H-J
K
L
M
N
O-Q
R
S
T
U-V
W-X
Y-Z
 
Auto usate
Marca
Modello