Cilindri (sistema frenante e frizione)

Cilindri (sistema frenante e frizione)

Nei veicoli a motore moderni i cilindri sono utilizzati anche nel settore del sistema frenante così come in quello della frizione. Sia il sistema frenante sia quello di frizione, possono essere azionati da una funzione idraulica; per cui vi è un datore e uno o più cilindri ricevitori.

La pompa idraulica del sistema frenante

La cosiddetta pompa centrale del freno è l’unità che fornisce pressione al circuito dei freni e viene coinvolta, tramite il correttore di frenata, con un impulso di pressione rinforzato, in cui l’impulso primario di pressione viene creato dal pedale del freno stesso. Il cilindro principale del freno ha nello stesso tempo il compito di un distributore, che trasporta le forze di pressione idraulica sui quattro circuiti frenanti. Esistono anche sistemi, dove questa funzione viene presa in consegna dalle valvole di regolazione dell‘ ABS e ogni circuito elettronico del freno viene controllato separatamente. Il funzionamento di base rimane comunque lo stesso.

Il cilindro ricevitore del sistema frenante

Come destinatari di un impulso di pressione idraulica, le due pinze dei freni agiscono sull’asse anteriore con i loro pistoni singoli o multipli, i quali conducono la pressione sulle pastiglie dei freni del freno a disco e che frenano tramite un effetto frenante a pinza idraulica. Il cilindro effettivo rappresenta l’alloggiamento delle pinze dei freni, che detiene in se stesso il pistone d’iniezione. Sull’asse posteriore, secondo il modello di veicolo, possono essere utilizzate pinze dei freni o cilindri alla ruota. Il loro funzionamento è identico, ma l’impulso di pressione del circuito dei freni non viene solo condotto in una ma in due direzioni per azionare due ganasce del freno, le quali frenano il tamburo del freno roteante

La pompa idraulica del sistema di frizione

Subito dietro il pedale della frizione si trova la pompa idraulica della frizione. Questa è connessa tramite una connessione idraulica con il cilindro ricevitore della frizione alla frizione. Il funzionamento è lo stesso del sistema frenante. Anche qui la trasmissione di pressione ha successo utilizzando uno speciale fluido idraulico.

Il cilindro ricevitore del sistema di frizione

Questo cilindro trasferisce l’impulso del cilindro datore su una leva, che separa la trazione della frizione e la trasmissione e che rende possibile, in primo luogo, la commutazione. A causa della sua posizione molto problematica all’interno della campana della frizione, è costruito in modo particolare e rinforzata per assicurarlo da eventuali perdite, poiché il liquido idraulico uscendo può causare danni alla frizione del veicolo. A volte, ma molto raramente, succede che un cilindro smetta di funzionare.

 

Termini

0-9
A
B
C
D
E
F
G
H-J
K
L
M
N
O-Q
R
S
T
U-V
W-X
Y-Z
 
Auto usate
Marca
Modello