Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Curiosità: Capote high-tech per VW Golf Cabrio

Curiosità: Capote high-tech per VW Golf Cabrio

Il futuro è già qui

19.04.2011

I moderni cabriolet vengono proposti con tettuccio ribaltabile o con tettuccio scorrevole, tuttavia quando si viaggia con la classica capote in stoffa alzata ci si deve ancora rassegnare di fronte alla luminosità ridotta all’interno dell’abitacolo. In futuro probabilmente non sarà più così, dopo il debutto a bordo della nuova VW Golf Cabrio.

In occasione dello Shanghai Auto Show, che si svolgerà dal 21 al 28 aprile 2011, il fornitore cinese di componenti per automobili Huaiyang Cai presenterà la prima capote in stoffa trasparente, che in futuro garantirà all’interno dell’abitacolo la stessa luminosità di un tettuccio scorrevole.

Nuove fibre sintetiche

Con un minuziosissimo lavoro durato ben 7 anni, il celebre fornitore di componenti per auto ha sviluppato per questa capote una nuova fibra sintetica, che per un verso è trasparente e permeabile alla luce, per l’altro verso soddisfa gli stessi standard di sicurezza delle capote in stoffa tradizionali. Anche le sollecitazioni dovute alle piegature frequenti durante l’apertura e chiusura hanno lanciato agli ingegneri cinesi una vera e propria sfida, che però ora sembra assolutamente risolta.

La nuova fibra dal nome “skemmtun” vanta altre eccellenti proprietà: premendo semplicemente un pulsante la capote si scurisce, impedendo quindi che i passeggeri vengano abbagliati dal sole quando è molto forte. La permeabilità alla luce delle fibre può essere regolata in modo continuo attraverso un campo magnetico elettrico. Chi preferisce evitare questi interventi manuali può selezionare la modalità automatica, che provvede ad adattare la gradazione cromatica della capote all’intensità della luce solare secondo il principio analogo a quello delle lenti fotocromatiche per occhiali. Se il cielo dovesse rannuvolarsi, il tettuccio provvederà quindi automaticamente a ritornare trasparente.

Debutto a bordo della VW?

Questa tecnologia ha ormai raggiunto la maturità per la produzione di serie, e Huaiyang Cai sta provvedendo a brevettarla. C’ è però il problema che nessuna casa automobilistica cinese ha in programma una cabriolet con capote in stoffa, per cui il fornitore di componenti per automobili sta svolgendo colloqui con i produttori in tutto il mondo, ovviamente senza esclusione di quelli tedeschi.

Questi ultimi sono anzi decisamente interessati alla capote in stoffa trasparente. Secondo quanto dichiara la ditta cinese, Volkswagen starebbe addirittura meditando di proporre a breve questa tecnologia come optional per la nuova VW Golf Cabriolet, che verrà lanciata sul mercato tra qualche settimana. Non si sa però ancora nulla in merito alla maggiorazione di prezzo rispetto alla capote in stoffa vecchia maniera. (mg)

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.