Stampa questo articolo Invia suggerimento  
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento  
Curiosità: BMW Serie 5

Curiosità: BMW Serie 5

Novità nella gamma motori

27.05.2014

BMW introduce la sua nuova gamma di motori ora anche nei modelli Business aut. della Serie 5. Entro l'estate la 518d e la 520d avranno il nuovo motore diesel quattro cilindri, migliore, rispetto ai precedenti, in consumi ed emissioni inquinanti.

Le prestazioni del motore da due litri, già installato sul modello SUV X3 recentemente modificato, aumentano di 7 CV su 150 CV, mentre il consumo medio è diminuito di 0,2 su 4,3 litri. I modelli 520d e 520d xDrive a trazione integrale arrivano a 190 CV (anche in questo caso con un aumento di 7 CV) e necessitano di 4,3 litri di carburante (con un risparmio di 0,2 litri). Tra le più importanti innovazioni tecniche troviamo un aumento della pressione di iniezione fino a 2000 bar, canne dei cilindri a basso attrito e un turbocompressore con un maggiore grado di efficienza.

Motori ancora più efficienti

Ma c'è una notizia ancora più importante, almeno per BMW: i motori provengono da un nuovo sistema modulare, dal quale in futuro si costruiranno nuovi motori diesel e benzina da 3 a 6 cilindri. Grazie all'elevata percentuale di parti intercambiabili, calano i costi di produzione per la casa di Monaco. Della trasmissione di energia si occupa un cambio che può essere manuale a sei marce o automatico a otto marce, la cui strategia di cambio ora dipende anche dalla configurazione della strada.

BMW ancora non ha reso noto il prezzo per la nuova variante di motore. Per ora la 518d berlina costa 44.162 euro, mentre la 520d è disponibile a partire da 48.800 euro.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.