Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Curiosità: Alfa Romeo 4C Safety Car

Curiosità: Alfa Romeo 4C Safety Car

Protagonista al WTCC

01.04.2014

Presentata la supercar che farà battere il cuore dei più grandi appassionati di motori e di gare automobilistiche. Con la Safety Car, l'industria automobilistica inaugura un nuovo modo di presentare al pubblico esperto i propri modelli sportivi.

La nuova Alfa Romeo 4C è stata selezionata da Eurosport Events come Safety Car per la prossima stagione del FIA World Touring Car Championship (WTCC). Finora, tranne che per un'anteprima della versione spider al Salone di Ginevra (terminato il 16 marzo), la nuova Alfa 4C è stata svelata solo attraverso alcune foto computerizzate, anticipando comunque un design di carattere.

Sul piano tecnico, tuttavia, le prestazioni non lasciano spazio a dubbi: il nuovo motore 1750 Turbo benzina da 240 CV con cambio a doppia frizione a secco “Afla TCT” di ultima generazione e il selettore Alfa D.N.A. in modalità Race permettono di raggiungere 100 km/h in 4,5 secondi, con velocità massima di 258 km/h, performance più che adatta alle esigenze di una Safety Car.

Il debutto in questa spettacolare veste per la nuova Alfa 4C è fissato per la gara di apertura del campionato del mondo turismo, nel weekend del 12-13 aprile 2014 sul Circuito Moulay El Hassan di Marrakech. Seguiranno poi le tappe in Francia, Italia, Slovacchia, Austria, Russia e Belgio. Trasferte maggiori richiederanno infine le ultime cinque gare del campionato, in programma in Argentina, Stati Uniti, Cina, Giappone e Macao. Su tutti questi circuiti la nuova Alfa 4C sfilerà come Safety Car insieme ai team ufficiali Honda, Citroën, Lada, Bmw, Chevrolet e Seat. (mh)

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.