Consegna della vettura

Dopo l’acquisto, si pone il problema di come trasportare la vettura in modo sicuro e a norma di legge. E in questo caso l’immatricolazione fa la differenza.

Trasportare una vettura che è ancora a nome del venditore non costituisce un problema. Se la vettura non è più immatricolata, devi invece trasportarla con un rimorchio o richiedere una targa provvisoria.

La targa provvisoria va richiesta alla motorizzazione, dietro presentazione di patente, certificato di copertura assicurativa, carta di circolazione e libretto di proprietà. È valida cinque giorni, durante i quali è possibile guidare l’auto normalmente. Ricorda che le targhe provvisorie possono essere usate solo a scopo di trasporto o di test.

Suggerimento:

Ti consigliamo di richiedere la copertura assicurativa per l’immatricolazione provvisoria presso la stessa compagnia di assicurazioni con cui intendi assicurare la vettura, così da evitare costi aggiuntivi.

Pubblicità