InformazioniConsigliAcquistare › L'acquisto di un'auto da un venditore di automobili e da un privato

Rivenditore o privato

La scelta di rivolgersi a una concessionaria o a un privato dipende essenzialmente dalle attitudini personali. Entrambe le situazioni, infatti, presentano sia vantaggi che svantaggi. L’acquirente dovrà quindi valutare in base alla situazione specifica qual è l’opzione migliore.

Acquistare da una concessionaria

Le vetture usate in vendita nei concessionari sono state in genere testate da un esperto e, se necessario, riparate. Il rivenditore è infatti obbligato per legge a fornire una garanzia di conformità, ossia è tenuto a rispondere di eventuali difetti non imputabili a normale usura nell’arco di 12 mesi. Questa garanzia non può essere limitata o negata nemmeno attraverso clausole come “vista e piaciuta” oppure “l’auto viene venduta con l’esclusione di qualsiasi garanzia/responsabilità per eventuali difetti": anche se presenti nel contratto, tali clausole risultano inapplicabili. Infatti, se nell’arco di sei mesi viene rilevato un difetto, il legislatore lo riterrà automaticamente presente al momento dell’acquisto. Il venditore sarà quindi tenuto a rimediare a tale difetto, a meno che non sia in grado di dimostrare il contrario. Ecco perché le concessionarie sono particolarmente attente allo stato tecnico del veicolo. L’obbligo di garanzia è previsto anche per le vetture che fanno parte del capitale di esercizio di liberi professionisti (medici, avvocati, architetti e così via.), di artigiani e agricoltori.

Se desideri dare in permuta la tua vecchia auto per acquistarne una “nuova”, ti consigliamo di rivolgerti a una concessionaria, soprattutto se il valore dell’auto che intendi comprare è nettamente superiore a quello della vecchia auto. Infatti, le concessionarie pagano in genere un buon prezzo per l’usato. Tuttavia, acquistare da una concessionaria è più costoso rispetto a un privato: per via dell’obbligo di rispondere per eventuali danni e dei costi di mantenimento dell’attività, la media dei prezzi è infatti decisamente più alta.

Cerca vetture da concessionaria

Privato

Quando si acquista da un privato, i prezzi sono più vantaggiosi e spesso si trovano vere e proprie occasioni: i privati infatti non sono tenuti a fornire alcun tipo di garanzia né devono raggiungere necessariamente un certo fatturato. Entrambi questi fattori influiscono positivamente sul prezzo.

Tuttavia, in questo caso non avrai alcun tipo di tutela ed eventuali esclusioni di garanzia, formulate con clausole di tipo “vista e piaciuta”, sono valide e compaiono nella maggior parte dei contratti per la compravendita di auto usate. Il venditore è tenuto a rispondere soltanto se è presente un’esplicita dichiarazione di garanzia o in caso comprovato di dolo. Tieni quindi presente che dovrai rimediare a tue spese a eventuali guasti rilevati dopo l’acquisto. Per questo ti consigliamo di ispezionare sempre attentamente il veicolo, di farti consigliare da un amico o da un esperto, e di prediligere le vetture che dispongono della garanzia del produttore.

Pubblicità