Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Attualità:

Attualità:

Confermata la cooperazione nel settore dei veicoli commerciali tra General Motors Europe e Renault

10.06.2006

La General Motors Europe (GME) e la Renault, confermando ancora la loro cooperazione nel settore dei furgoni, presentano i nuovi modelli dei rispettivi veicoli commerciali. Da una parte, i furgoni compatti Vivaro-Trafic, commercializzati con i marchi Opel e Vauxhall (GM) e Renault e, dall'altra, i grandi furgoni Movano-Master, rispettivamente commercializzati con i marchi Opel e Vauxhall (GM) e Renault. L'accordo sottoscritto tra renault e GM, consente ad entrambi, di rafforzare la propria presenza commerciale sul mercato europeo dei veicoli commerciali, visti gli oltre 1,2 milioni di furgoni prodotti dal 1999.

Attualità  GM Europe e Renault, presentano quindi l'evoluzione dei furgoni Vivaro-Trafic seconda serie e Movano-Master terza serie, che saranno commercializzati a settembre 2006. Sono 550.000 i furgoni compatti prodotti dal 2001, nello stabilimento GM Europe di Luton (Regno Unito) e, a Barcellona, nello stabilimento Nissan dal 2002 tra cui i Vivaro/Trafic hanno registrato nel 2005 un record, con 164.000 unità prodotte nei due siti per un un totale che equivale al livello di capacità massima di entrambi gli stabilimenti. L'accordo sottoscritto tra Renault e GM prevede, inoltre, la fornitura di Master, prodotto da Renault nel sito di Batilly (Francia), a General Motors Europe che lo commercializza con il nome di Movano, apponendo il doppio marchio Opel e Vauxhall. Del Movano, dal 2000, sono state prodotte, a Batilly, 660.000 unità e l'anno 2005, segna per lo stabilimento, un record storico di produzione con 102.430 unità uscite dalle linee di fabbricazione.

Attualità  In realtà la cooperazione tra General Motors Europe e Renault, inizia nel dicembre 1996, con un accordo per lo sviluppo comune di un furgone compatto, basato sulla condivisione dei costi di sviluppo e sulla produzione comune del modello. Opel e Renault hanno investito 700 milioni di euro nella progettazione e produzione, di cui 400 milioni per lo sviluppo e 300 milioni per gli investimenti industriali e sempre secondo l'accordo sottoscritto, oltre alla suddivisione in parti uguali degli investimenti, è prevista una ripartizione delle responsabilità. Renault, gestisce la progettazione e lo sviluppo fornendo i motori, mentre GM Europe assicura la produzione nel sito di Luton, nel Regno Unito. Nel 2001, i due costruttori commercializzano il furgone compatto con i rispettivi marchi: Trafic è lanciato con il marchio Renault e Vivaro con il marchio Opel e Vauxhall. Dato il successo del modello, Renault e Nissan, nell'ambito della loro Alleanza, aumentano le capacità produttive del furgone compatto e ne lanciano la produzione nello stabilimento Nissan di Barcellona a settembre 2002. Da quel momento l'accordo riunisce da i tre costruttori.

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

L'usato ancora nuovo domani.

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.