Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
 
Stampa questo articolo Invia suggerimento   Twitter
Gallery: Anticipazioni Maserati Quattroporte

Anticipazioni: Maserati Quattroporte

Nuova generazione

20.11.2012

Nonostante i suoi 9 anni, la linea dell’ammiraglia Maserati Quattroporte è veramente intramontabile. È però altrettanto vero che, anche l’esempio più riuscito di design italiano deve adeguarsi all’evolversi dei tempi, per cui nel 2013 sono previsti massicci interventi di modernizzazione. Oltre due mesi prima del suo debutto mondiale in occasione del Motor Show di Detroit (14-27 gennaio), Maserati ha pubblicato le prime foto della nuova generazione.

La casa del Tridente continua comunque a mantenere il massimo riserbo sui dettagli concreti. È però abbastanza certo che la carrozzeria aumenterà le sue dimensioni, e quindi che, grazie all’interasse allungato, i passeggeri del divano posteriore avranno più spazio a disposizione; accorgimento di fondamentale importanza in virtù del fatto che in futuro la Maserati intende puntare ai mercati in crescita, tra cui quello cinese. La strategia globale della casa italiana prevede un netto incremento delle cifre di vendita, con un obiettivo di 50.000 pezzi all’anno entro il 2015 grazie a un vasto e ambizioso piano di ampliamento della gamma.

Gallery: Anticipazioni Maserati QuattroporteLa linea estetica della nuova sportiva di lusso, lunga ben 5,20 metri, appare più affusolata rispetto a quella del modello precedente, anche se i tratti essenziali siano rimasti sostanzialmente invariati: griglia frontale molto aggressiva, linee che esprimono dinamismo, rispetto delle proporzioni e armonia delle forme. Il piccolo finestrino posteriore sul montante C e lo spoiler posteriore integrato nel cofano portabagagli sono una novità. Inoltre le luci anteriori e posteriori con tecnologia a LED e la linea leggermente più incisiva della parte anteriore danno più carattere all’auto.

Preziosa e razionale

Gallery: Anticipazioni Maserati QuattroporteIl pezzo forte della Maserati Quattroporte resta naturalmente l'abitacolo, completamente riprogettato per essere più spazioso ed essenziale. Oltre al grande display a colori del cruscotto, è salito a bordo nella consolle centrale anche un nuovo sistema multimediale touch screen dotato di due sole manopole che comanda le varie funzioni di bordo. La leva del cambio automatico applicata nella consolle centrale ha preso corpo rispetto a quella dalla consistenza quasi eterea della vecchia Quattroporte.

Per il modello precedente Maserati proponeva inizialmente il cambio automatico Duoselect, quindi nel 2007 ha aggiunto nel listino un cambio automatico a sei marce con convertitore di coppia della ZF. Il nuovo cambio automatico, probabilmente a otto marce, sarà nuovamente fornito dalla Duoselect.

Motori Ferrari

La nuova generazione della Maserati Quattroporte sarà dotata di nuovi propulsori realizzati a Maranello negli stabilimenti Ferrari, probabilmente V8. Riguardo a potenza e altri dettagli sulle motorizzazioni Maserati per il momento tace, ma è possibile presumere che alle ruote posteriori continueranno ad essere trasmessi da 400 a 500 CV.

SUV e Quattroporte “baby”

Per incrementare ulteriormente le cifre di vendita, prossimamente la Quattroporte verrà proposta anche in versione diesel, e molto probabilmente anche con trazione integrale. Queste due dotazioni saranno presenti anche a bordo del SUV derivato, il Levante, già anticipato da Maserati nel settembre 2011 con il prototipo Kubang. Anche l’inedita e attesissima berlina di segmento E denominata Ghibli, farà parte del piano di espansione del Tridente.

Maserati non ha ancora citato nessuna data di lancio sul mercato, e anche riguardo ai prezzi per il momento mantiene il massimo riserbo, che comunque dovrebbero oscillare intorno ai 100.000 Euro. (mh)

 

Facebook

A più di 83.000 persone piace AutoScout24.it. Diventa fan anche tu di AutoScout24 su Facebook!

Auto usate

Marca
Modello

L'usato ancora nuovo domani.

MondoAuto

MondoServizi

Sondaggio della settimana

Sicurezza online

Proteggetevi dal furto di dati (phishing), da frodi tramite assegno e offerte poco serie. Navigate in sicurezza grazie ai nostri consigli.